Face ID ovunque «Sarà anche sul prossimo HomePod di Apple»

Non è ancora arrivata la prima versione, ma già si parla del prossimo modello: HomePod 2 avrà Face ID, lo suggerisce la società che lo costruisce. Ecco perché potrebbe essere utile

HomePod 2 avrà Face ID. L’indiscrezione arriva da David Ho, presidente di Invetec Appliances, la società che produce gli AirPods e il primo modello di HomePod, lo speaker Apple in arrivo in alcuni paesi da dicembre.

Secondo quanto dichiarato ai giornalisti, la prossima tendenza è quella di integrare funzionalità come il riconoscimento facciale e delle immagini negli speaker Smart al fianco del riconoscimento vocale, già presente in diversi prodotti concorrenti. La società di Ho produce anche gli speaker per Sonos, ma secondo il Nikkei la sua dichiarazione molto probabilmente punta proprio alla prossima generazione di HomePod.

Face ID HomePod

L’introduzione dell’AI negli altoparlanti punta a semplificare l’uso dei prodotti, e nel caso di HomePod con Face ID le funzionalità dello speaker potrebbero ad esempio essere estese al riconoscimento degli utenti e all’attivazione dei singoli profili nel momento in cui uno dei componenti della famiglia entra nella stanza in cui si trova la cassa.

Secondo Jeff Pu, analista di Yuanta Investment Consulting, Apple potrebbe rilasciare la seconda versione di HomePod dotata di fotocamere 3D nel 2019, quindi in una fase successiva all’introduzione della stessa tecnologia negli iPad, di cui il solitamente affidabile analista Ming-Chi Kuo punta alla prossima generazione in arrivo nel 2018 (qui un possibile rendering).