HomeHi-TechFinanza e MercatoWarren Buffett raddoppia le azioni in Apple: sale a 17$ miliardi e...

Warren Buffett raddoppia le azioni in Apple: sale a 17$ miliardi e controlla il 2,5% dell’azienda

Deve aver cambiato totalmente la sua visione di Apple. Warren Buffett, finanziere miliardario e proprietario della holding Berkshire Hathaway, di recente ha più che raddoppiato il suo pacchetto di azioni AAPL.

Il primo passo, in questo senso, lo ha fatto nel maggio scorso, quando con una delle più grandi operazioni di sempre in titoli Apple ne ha comprate 9.81 milioni (di azioni, nda) per un valore stimato di 1.07 miliardi di dollari. In una seconda tranche, intorno al mese di agosto la società avrebbe acquistato un secondo pacchetto di azioni portando il valore complessivo dell’investimento ad oltre 1.4 miliardi di dollari.

I numeri, già in quei giorni, risultavano più che curiosi. Lo stesso miliardario investitore, nel 2011, rivelava infatti di possedere pochissime azioni AAPL e non c’era neppure l’intenzione di acquistarne di ulteriori visto che «Il futuro della società (Apple) era troppo difficile da prevedere». Un pensiero che è stato praticamente capovolto nel corso degli ultimi nove mesi visto che, soltanto a dicembre, un terzo acquisto ha portato il valore del pacchetto azionario a 7.7 miliardi di dollari. Oggi questa cifra sembra niente: secondo quanto si legge su CNBC, l’investimento sarebbe più che raddoppiato, con un nuovo stock di azioni che ha portato il valore del pacchetto azionario ad oltre 17 milardi di dollari. Così, Berkshire Hathaway al momento detiene il 2.5% delle azioni AAPL attualmente in circolazione facendo schizzare Apple in cima alla lista dei suoi maggiori investimenti, seconda solo a Coca Cola.

La risposta al perché di questa enorme scommessa risiede nei consumatori, in quanto – dice Buffett – l’investimento sarebbe stato fatto più che altro basandosi sull’atteggiamento di questi ultimi nei confronti dell’azienda di Cupertino e dei suoi prodotti. Parte dell’influenza arriverebbe anche dal libro tematico di Philip Fisher Common Stocks and Uncommon Profits, nel quale si parlerebbe dello “scuttlebutt method”, un sistema che avrebbe impressionato il leggendario investitore a tal punto da convincerlo a metterlo in atto «Essenzialmente chiede di uscire e scoprire quanto più possibile su come le persone si sentono quando usano i propri prodotti».

Le scelte di Buffett, lo ricordiamo, sono sempre in primo piano sulla stampa per la rilevanza della figura del multimiliardario. Oltre che essere il secondo più ricco uomo al mondo, Buffett viene considerato il più abile e lungimirante dei grandi investitori del mondo della finanza.

Warren Buffett 17 miliardi

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial