Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iPhone non basta: Foxconn prevede tagli di personale

iPhone non basta: Foxconn prevede tagli di personale

Pubblicità

Foxconn, primo produttore in Cina per Apple e molti altri importanti brand della tecnologia, ha annunciato tagli alla sua forza lavoro, dovuta da una parte ad una mancanza di crescita del fatturato e contemporaneamente alla crescita dei salari.

Durante le stagioni di picco produttivo, Foxconn è in grado di impiegare circa 1,3 milioni di dipendenti, numeri che la rendono una della più grandi imprese mondiali private in termini di personale dipendente. Nel corso degli ultimi anni però diversi scandali legati alle condizioni di lavoro delle persone impiegate hanno portato progressivamente gli stipendi ad aumentare, tanto che il costo del lavoro è raddoppiato rispetto al 2010.

Contemporaneamente, dopo il boom produttivo iniziato nel 2003, l’azienda è sì cresciuta in maniera progressiva in termini di fatturato fino al 2012, anno in seguito al quale, però, il fatturato ha iniziato a diminuire flettendosi dell’ 1,3 per cento nel 2014 e recuperando il 6,5 per cento nel 2014. Le previsioni per l’anno in corso non sono comunque al rialzo, considerando soprattutto il rallentamento della crescita nelle vendite di dispositivi tecnologici, che tra PC e smartphone non dovrebbero più riuscire a ripete l’exploit che ha portato questo mercato in rapida ascesa.

Nonostante il grande successo di iPhone negli ultimi mesi occorre ricordare che parte della produzione è assegnata a Foxconn e parte anche a Quanta: pur rimanendo il pricipale costruttore a contratto di Apple, la multinazionale della Mela sempre più spesso incarica due o più società per i propri ordinativi, assicurandosi così condizioni migliori dal punto di vista economico e limitando rischi in caso di problemi o inadempienze. Al momento Foxconn non ha ancora specificato l’entità del taglio della sua forza lavoro, né le tempistiche previste.

foxconn-2612c9ae1e3a4bbb9b3496890fa153dd66697f9b-s6-c30

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag mai così economici, 4 pezzi a 90,90 €

Su Amazon l'Airtag in confezione da quattro va al minimo storico. Solo 90,90 € invece di 129,99€
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità