Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Tutorial e FAQ » 10 funzioni utili WhatsApp che forse non conoscevate

10 funzioni utili WhatsApp che forse non conoscevate

Pubblicità

Per la sua compatibilità con smartphone iOS, Android e Windows Phone, è forse l’applicazione di messaggistica più utilizzata tra gli utenti, ma non per questo dev’essere anche quella di cui si conoscono a menadito tutte le funzioni utili WhatsApp.

Senza alcuna pretesa di voler svelare nulla di nuovo, in questo articolo ne elenchiamo dieci: qualcuna talvolta sottovalutata, qualche altra utile per personalizzare l’app su misura di ciascuno utente, qualcun’altra ancora con un pizzico di attenzione sulla privacy.

1. Addio spunte blu

Partendo proprio da quest’ultima categoria, se non sopportate le tanto chiacchierate “spunte blu”, sappiate che potete disattivarle: in questo modo nessuno saprà se avete letto i suoi messaggi ma allo stesso modo neanche voi potrete sapere se i vostri messaggi sono stati letti dai destinatari. In ogni caso, per disattivarle recatevi in Impostazioni > Account > Privacy e spegnete l’interruttore ‘Conferme di lettura’.

whatsapp 10 funzioni 1

2. Quando lo hai letto?

Viceversa, chi è a favore delle spunte blu deve anche sapere che, oltre alla conferma visiva di lettura di un messaggio, c’è anche la possibilità di scoprire il momento esatto in cui un messaggio è stato consegnato e quando è stato letto. E’ sufficiente effettuare uno swipe da destra verso sinistra sopra il baloon di un messaggio oppure tenerlo premuto e selezionare l’opzione “Info” dal menù contestuale. In entrambi i casi una nuova schermata mostrerà data ed ora di avvenuta consegna e lettura di un messaggio. Questa funzione è particolarmente utile all’interno dei gruppi, dove sarà possibile avere una panoramica di queste informazioni per ciascun singolo partecipante.

whatsapp 10 funzioni 2

3. Tenere a bada i curiosi

Quante volte avreste voluto nascondere un messaggio appena ricevuto dalla vista dei vostri genitori che hanno immancabilmente allungato l’occhio sullo schermo risvegliato da una notifica? In tal caso disattivate l’interruttore ‘Mostra anteprima’ in Impostazioni > Notifiche: problema risolto.

whatsapp 10 funzioni 3

4. Tu non puoi vedere la mia foto profilo

Può capitare che, nell’immagine profilo, inseriamo foto che non vorremmo mostrare proprio a tutti. Specialmente quando ci sono minorenni (un figlio, un cugino) è importante avere un occhio di riguardo per la privacy, ed il tal caso sarà sufficiente regolare l’opzione ‘Immagine del profilo’ nel pannello Impostazioni > Account > Privacy selezionando tra ‘Tutti’, ‘I miei contatti’ e ‘Nessuno’.

whatsapp 10 funzioni 4

5. Chi è il più “ingombrante”?

All’interno delle Impostazioni > Account c’è il pannello ‘Utilizzo archivio’ grazie al quale è possibile conoscere quanti messaggi sono stati scambiati con una determinata persona e conoscere il peso degli allegati scambiati: un ottimo strumento per avere una rapida panoramica dello spazio occupato su disco e procedere, eventualmente, ad una bella pulizia delle chat.

whatsapp 10 funzioni 5

6. Tutto al risparmio

Chi è preoccupato dal consumo dei dati generato dal download automatico di Immagini, Audio, Video e Documenti può decidere, per ciascuna singola categoria, come e quando debbano essere scaricati. Basta recarsi in Impostazioni > Utilizzo dati e, per ciascuna di esse, decidere se i file devono essere scaricati Sempre (WiFi e cellulare), solo in WiFi oppure Mai, abilitando così il download manuale con il click sopra ciascun file ricevuto. Sempre riguardo i consumi è anche possibile attivare l’interruttore ‘Consumo dati ridotto’, grazie al quale viene diminuito ulteriormente il consumo dei dati durante le chiamate Whatsapp.

whatsapp 10 funzioni 6

7. Segnalibri facili

Quante volte vi è capitato di inviare o ricevere un link, un indirizzo, un qualcosa da ricordare e poi, nel momento in cui dovete rinfrescarvi la memoria, perdere decine di minuti per scorrere tutta la cronologia nel tentativo di ritrovare quello specifico messaggio? C’è una sezione denominata ‘Messaggi importanti’ all’interno delle Impostazioni che raccoglie proprio questo genere di messaggi. Per aggiungerli alla lista sarà sufficiente selezionarli nel momento dell’invio/ricezione e cliccare il simbolo della Stella.

whatsapp 10 funzioni 7

8. Sapere chi ci sta scrivendo senza guardare

Proprio quando siamo sotto la doccia o mentre abbiamo le mani completamente impegnate, arriva un messaggio. Non resta che accettare la legge di Murphy e correre a leggerlo, per scoprire poi che non si tratta del messaggio che stavamo aspettando da ore ma di qualcosa (e qualcuno) che avrebbero potuto attendere anche 5 minuti. In questi casi è bene associare una notifica personalizzata per specifici gruppi e contatti, riconoscendo così i messaggi “a orecchio”. Per farlo è sufficiente aprire la chat (o il gruppo) e cliccare il nome del contatto (o gruppo) in alto per accedere alla scheda Info, quindi selezionate la voce ‘Notifiche personalizzate’ e scegliete quella che più vi aggrada per messaggi e telefonate.

whatsapp 10 funzioni 8

9. Uno per tutti, tutti per uno

Che noia inviare lo stesso messaggio a più utenti per organizzare un’uscita o per raccogliere i soldi per un regalo di compleanno. E quanto sono ancora più fastidiosi le decine e decine di gruppi che si creano a tale scopo quando basterebbe un “Si” o un “No” di ciascuno per risolvere rapidamente la questione. In questi casi vengono in nostro aiuto i messaggi broadcast, un sistema che permette di inviare lo stesso messaggio a più utenti, usando le chat singole, anziché i gruppi. Basta creare la lista di destinatari attraverso l’opzione ‘Nuova lista’ in ‘Liste broadcast’ visibile in alto a sinistra nella schermata che raccoglie tutte le chat.

whatsapp-10-funzioni-9

10. Collegamenti diretti alle chat (solo per Android e Windows Phone)

Una funzione che manca ad iPhone ma che abbiamo trovato particolarmente utile nei nostri test su terminali Android e Windows Phone è la possibilità di creare delle scorciatoie per specifici gruppi e chat direttamente nella home del telefono, senza dover necessariamente avviare Whatsapp e cercarli manualmente.
Su Android selezionate il gruppo o il contatto desiderato, quindi Menù > Altro > Aggiungi collegamento, mentre su Windows Phone semplicemente tenete premuto sulla chat, quindi selezionate l’opzione ‘Aggiungi a Start’.

funzioni utili whatsapp

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità