fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Galaxy Note 7 esplosivo, a guadagnarci non è stata Apple

Galaxy Note 7 esplosivo, a guadagnarci non è stata Apple

[banner]…[/banner]

Samsung è stata costretta a ritirare il Galaxy Note 7 dal mercato per i noti problemi alla batteria. Sebbene si pensava che ciò tornasse a vantaggio di Apple per le vendite di iPhone, in realtà i recenti dati raccolti da Gartner dimostrerebbero tutto il contrario.

Neanche i Pixel di Google sono riusciti a cogliere l’attimo, mentre a vedere quasi raddoppiate le proprie vendite sono stati i due produttori cinesi Oppo e BKK, rispettivamente con un incremento dell’81% e dell’89% nel paese, con una forte spinta anche in India, Indonesia, Malesia, Thailandia e Russia. «La Cina ha visto crescere la propria quota nel mercato degli smartphone durante il terzo trimestre 2016» spiega Anshul Gupta che ha diretto la ricerca di Gartner «Le vendite sono aumentate del 12,4%». Buona anche la spinta per Huawei, che rispetto all’anno precedente (5.3%) ha ridotto il gap con Apple al 2.8%.

Se per Samsung il richiamo dei Note 7 si è tradotto in una perdita di mercato, passata dal 23.5% al 19.2%, per Apple le cose non sono andate meglio. La quota di mercato è scesa dal 13% all’11.5% rispetto all’anno precedente nonostante il mercato degli smartphone sia cresciuto del 5.4%, inoltre anche nel terzo trimestre le vendite di iPhone sono globalmente diminuite del 6,6%, nello specifico con un calo dell’8.5% negli Stati Uniti e del 31% in Cina.

galaxy-gartner-2 galaxy-gartner-1

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,789FansMi piace
93,853FollowerSegui