fbpx
Home iOS Gameloft porta il mondo di Avatar su iPhone e touch

Gameloft porta il mondo di Avatar su iPhone e touch

In attesa che il capolavoro annunciato di James Cameron approdi nei cinema nostrani, l’universo e le avventure di Avatar sono già  a portata di dito su iPhone e touch, grazie a uno dei più ambiziosi giochi realizzati fino a oggi da Gameloft. Ricordiamo che Avatar insieme a N.O.V.A. e a diversi altri titoli Gameloft (Driver, Skater Nation, Hawx sono stati visti e provati da Macitynet in anteprima a Parigi. Dimentichiamo i titoli di dubbia qualità  che spesso il mondo dei videogiochi ha tratto dai film. Per il gioco Avatar lo sviluppatore ha costruito una storia originale che si svolge 20 anni prima rispetto alle vicende che si vedranno al cinema, una sorta di prequel e introduzione che prepara e introduce alle fantasmagorie che vedremo nelle sale a gennaio.

Il comparto grafico di Avatar è imponente: fin dalle prime prove di circa un mese fa il salto qualitativo rispetto ai giochi esistenti risultava evidente. L’affascinante mondo alieno di Pandora è ricostruito sui tascabili touch della Mela con una qualità  dei dettagli sorprendente. La varietà  delle ambientazioni in cui siamo chiamati a intervenire contribuisce ulteriormente alla sensazione di trovarsi su Pandora.

Dai primi avamposti militari degli uomini siamo chiamati a controllare il corpo elegante e agile degli alieni Na’vi passando per intricate foreste tropicali, cascate e montagne così ben realizzate che richiederanno una pausa nel gioco solo per essere meglio ammirati. Il team di Gameloft che ha realizzato il gioco ha avuto accesso ai modelli, agli effetti e anche agli artwork realizzati dalla produzione cinematografica Fox, incluso un notevole supporto per lo sviluppo della storia e delle vicende di cui siamo chiamati a vestire i panni del protagonista.

Avatar comunque non si limita a sorprendere per la sua grafica: molto impegno è stato dedicato a sviluppare una trama di gioco che fonde gli elementi di generi diversi: azione, avventura e combattimento. Chi scrive è rimasto particolarmente colpito dall’esplorazione della giunga tropicale, ricca di flora e fauna alieni e coloratissimi, dal senso di libertà  provato correndo su una specie di cavallo alieno a 6 zampe in una mappa molto ampia, infine persino una sequenza di volo su quello che somiglia molto a un pterosauro della nostra preistoria che su Pandora viene chiamato Banshee. Per facilitare la gestione del personaggio il sistema di controllo prevede tocchi veloci per spostamenti e attacco, mentre per le mosse di difesa è sufficiente tenere schiacciato il pulsante.

In totale Avatar offre 15 livelli da esplorare e circa 25 potenziamenti per le armi, senza contare le abilità  speciali, il tutto calibrato in missioni da 5-10 minuti che permettono di giocare sempre e ovunque. Il gioco funziona identico, incluse le sue meraviglie grafiche, su qualsiasi generazione di iPhone, dal primo EDGE fino al velocissimo 3GS. L’unico dettaglio che cambia, hanno assicurato gli sviluppatori a Macitynet si trova in un solo livello in cui la distanza di disegno risulta un po’ inferiore per gli iPhone precedenti. Nell’articolo riportiamo alcune schermate del gioco e qui in basso un recente filmato di Gameloft.

Avatar è disponibile su App Store a 7,99 euro.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui