Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Eventi » GDC2010 – Sony lancia Playstation Move, controller “naturale”

GDC2010 – Sony lancia Playstation Move, controller “naturale”

Costerà  meno di 100 dollari, controller, subcontroller, telecamera e un gioco. Arriverà  in autunno. Sarà  la risposta di Sony allo strapotere di Nintendo e della sua Wii, che domina da un lustro il mercato con l’intuizione che non la potenza dell’hardware ma l’innovatività  del controller WiiMote che ha fatto la differenza.

A San Francisco, in una serata speciale organizzata da Sony Computer Entertainment America a margine della gigantesca fiera Game developer conference in corso al Moscone Center (sia il padiglione nord che quello sud), Sony ha presentato la sua attesa rivoluzione. Da tempo circolavano anteprime e indiscrezioni di questa nuova tecnologia che rappresenta metà  della scommessa sul futuro di Playstation 3, la console in sempre più rapido recupero nel mercato dei videogiochi dopo essere stata la più costosa e la meno acquistata rispetto alla concorrenza di Xbox 360 e della Wii. Adesso arriva Playstation Move.

Il controller di Playstation Move è all’apparenza simile a quello di Nintendo, ma in realtà  presenta una tecnologia differente e una carica potenzialmente ancora più innovativa. In sostanza: quattro elementi: una videocamera (Playstation Eye, venduta anche separatamente già  da tempo), due “pezzi” di controller, quello principale e uno secondario (simile al nunchacko di Nintendo, senza però fili, che serve a gestire il comando analogico ad esempio nei giochi sparatutto in soggettiva) e le modifiche ai giochi esistenti per consentire l’utilizzo di questo set nuovo di comandi.

Sono sempre presenti i quattro pulsanti “magici” (triangolo, croce, cerchio e quadrato) del controller Sony, ma in più fanno la loro comparsa anche altri modi di gestire la manopola di controllo. Si basa infatti su una sfera di plastica illuminata, con una tecnologia led che consente di facilitare al massimo il riconoscimento da parte della telecamera, in grado così di posizionare nello spazio il Move. Accelerometro e sensore per l’inclinazione consentono poi di capire se c’è rotazione o movimento, dando quella che nella nostra prova con vari giochi è stata la esperienza 3D più realistica di tutti i controlli “motion gaming” finora testati sul mercato.

Playstation Move è la metà  della scommessa di Sony, spiegavano ieri sera i top manager mondiali della casa nipponica incontrati da Macity alla conferenza. Infatti, l’altro annuncio di qualche giorno fa è relativo alla possibilità  di avere presto giochi in tre dimensioni per PS3 e di poterli vedere su tutti i televisori, o in special modo su quelli predisposti secondo gli standard internazionali (Sony, Samsung ed LG sono tra i primi ad aver presentato i primi apparecchi di questo tipo, che le case coreane stanno già  commercializzando da un paio di mesi). L’integrazione fra questi due mondi, 3D e interfaccia naturale, costituisce la scommessa di Sony per portare a Playstation 3 un pubblico potenzialmente ancora più ampio di quello di Nintendo per la sua Wii, vista la forte propensione alla navigazione in rete, alla domotica e a fare da mediacenter della console dotata di Blu-ray e hard disk prodotta dall’azienda nipponica.

Nelle prossime ore vedremo anche qual è lo stato dell’arte dello sviluppo dei videogiochi e quali le opinioni degli sviluppatori relativamente a queste innovazioni, e alle altre novità  che si stanno susseguendo in queste ore a San Francisco. Per adesso, un video ufficiale di Sony presente su YouTube per poter vedere Move all’opera.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità