Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Google Meet somiglia un po’ di più a Zoom per le videochiamate

Google Meet somiglia un po’ di più a Zoom per le videochiamate

Pubblicità

Google Meet subirà enormi cambiamenti nelle prossime settimane, probabilmente per renderlo sempre un’alternativa più praticabile a Zoom, che al momento attraversa accuse importanti per i problemi di privacy e sicurezza. Per cominciare, lo strumento di videoconferenza è ora direttamente accessibile da Gmail per utenti aziendali e quelli facenti capo all’ambito dell istruzione. Tranquilli, cambiamenti in vista anche per l’interfaccia utente.

Infatti, coloro che preferiscono Zoom per il suo layout simile a una galleria immagini, che può mostrare fino a 25 partecipanti contemporaneamente, saranno contenti di sapere che  Google implementerà una nuova opzione che può visualizzare fino a 16 partecipanti a schermo.

Google Meet premium è gratis fino al 30 settembre

Esiste già un’estensione di Chrome che può imitare la funzione Zoom per Meet, ma la sua versione ufficiale significa che non sarà più necessario un rimedio alternativo. Il colosso di Mountain View migliorerà anche la qualità video di Google Meet in condizioni di scarsa illuminazione e la sua capacità di filtrare il rumore di fondo già nelle prossime settimane. Inoltre, una funzionalità imminente consentirà agli utenti di visualizzare una scheda specifica aperta sul proprio browser Chrome durante una chiamata.

Zoom recentemente ha goduto di un’impennata di popolarità a causa della pandemia da coronavirus, che ha imposto a molti utenti di lavorare in casa. Tuttavia, ha sofferto di vari problemi di privacy che hanno spinto alcune organizzazioni, tra cui diversi distretti scolastici negli Stati Uniti, a vietarne l’utilizzo. Con queste modifiche, ricorda anche Reuters, Google Meet potrebbe diventare una valida alternativa a Zoom, soprattutto perché le sue funzionalità premium sono gratuite fino al 30 settembre.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina, invece per tutti gli articoli che parlano di Google si parte da qui. Di seguito vi proponiamo una serie di articoli correlati all’argomento:

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità