Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » Google smaschera gli inserzionisti falsi con nuove regole di verifica

Google smaschera gli inserzionisti falsi con nuove regole di verifica

Google richiederà a tutti gli inserzionisti Adsense di confermare la propria identità legale, nel tentativo di aumentare la trasparenza e smascherare gli inserzionisti malintenzionati. Google ha introdotto dal 2018 delle misure per la verifica di chi pubblica annunci sulle proprie piattaforme  e questa è un’espansione di quelle procedure.

La società applicherà inizialmente la nuova regola negli Stati Uniti, e probabilmente ci vorranno alcuni anni prima che il requisito venga implementato in tutto il resto del mondo. Google suggerisce agli inserzionisti che in alcune categorie potrebbe essere data priorità al processo di verifica.

Questi includono la promozione di “prodotti, beni e servizi” (come vendita al dettaglio, media, tecnologia e viaggi), “contenuto informativo, consultivo o educativo” (cause di beneficenza e consulenza finanziaria o sanitaria gratuita, ad esempio) e annunci correlati alle industrie regolamentate, come il gioco d’azzardo e i prodotti sanitari.

Google donerà 800 milioni di dollari per l’emergenza coronavirus

Quando i requisiti entreranno in vigore, gli inserzionisti esistenti avranno 30 giorni per inviare documenti, pena la non visualizzazione degli annunci stessi sulle reti Google. Dovranno inviare documenti cartacei, documenti di identità personali o altra documentazione. A partire da questa estate, l’utente potrà vedere il nome legale e il Paese di attività di un inserzionista verificato tramite un menu di scelta rapida appositamente inserito negli annunci.

Questa modifica renderà più facile per le persone capire chi è l’inserzionista dietro gli annunci visualizzati e li aiuterà a prendere decisioni in modo più consapevole. Ovviamente,  la verifica degli inserzionisti aiuterà Google a reprimere le truffe e la diffusione di informazioni false attraverso gli annunci.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB, sconto del 20% e prezzo di solo 699€

Su Amazon torna in sconto e al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 699 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità