fbpx
Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO GSMA: Microsoft presenta la sua rivoluzione per il mobile

GSMA: Microsoft presenta la sua rivoluzione per il mobile

A distanza di qualche ora dall’annuncio di Nokia che questa mattina ha ufficializzato la nuova e più completa versione del suo negozio di contenuti digitali, arriva anche il portale per dispositivi Windows Mobile. A presentarlo è stato, come largamente previsto, Steve Ballmer durante una presentazione avvenuta all’Hotel Tower Plaza, a poca distanza dalla fiera di Barcellona.

Durante l’affollato evento, a cui Macity ha assistito e di cui presentiamo una galleria fotografica, sono state presentate alcune delle caratteristiche del sistema che, come facile immaginare trattandosi di Microsoft, sarà  compatibile con diversi dispositivi, indifferentemente dall’hardware, purchè essi siano basati su Windows Mobile 6.5. Il negozio sarà  una funzione di base del sistema operativo e, come accade con Ovi e con App Store sarà  aperto direttamente agli sviluppatori che potranno usarlo per vendere i loro prodotti. Microsoft attuerà  delle verifiche sulla compatibilità  di ciascun applicativo. Non è chiaro se Microsoft percepirà  una percentuale dalla vendita di ciascun programma. Microsoft promette 19500 applicazioni disponibili al lancio, la stragrande maggioranza compatibili con precedenti sistemi operativi; ma chi ha un vecchio telefono con Windows Mobile di precedente generazione non avrà  accesso ad esse. Il modello di prezzo dovrebbe essere del tutto simile a quello di App Store, con costi molto accessibili.

Un secondo servizio annunciato oggi è MyPhone. Quella che può essere considerata una risposta a MobileMe permetterà  di tenere sincronizzati dati e contenuti tra Pc e telefono. Una interfaccia Web darà  accesso ad una sorta di “iTunes on line”; in pratica quello che iTunes fa per iPhone, verrà  eseguito per i telefoni Windows, attraverso un sistema di backup controllato da una interfaccia Web. àˆ prevista la sincronizzazione di foto, video, calendari, contatti e anche Sms. Stranamente non è stata dimostrata la sincronizzazione di posta elettronica. La compatibilità  di MyPhone è garantita anche con dispositivi su cui gira Windows Mobile 6.0 e 6.1, lo spazio disponibile arriverà  fino a 200 MB.

Infine, come accennato, Ballmer (che era coadiuvato per la presentazione da Alex Reeve, Microsoft business group director for Windows Mobile) ha introdotto Windows Mobile 6.5. Il sistema operativo di cui si parla ormai da diverso tempo è stato completamente rivisto dal punto di vista della grafica e dell’interfaccia. C’è anche una sorta di schermata “home” che richiama concettualmente quella di iPhone solo che nel caso di Windows Mobile ha uno strano look ad alveare che dovrebbe facilitare la digitazione. Ogni “cella” può essere spostata e collocata a piacimento. Ovviamente non può mancare l’accentuazione del touch anche se Ballmer ha sottolineato che ci sarà  supporto anche per altri tipi di dispositivi più tradizionali. L’applicazione dominante di default sarà  ovviamente Internet Explorer che è stato completamente ridisegnata per offrire supporto a tecnologie come Flash e Javascript. Il risultato secondo Microsoft è la più vasta compatibilità  tra i servizi web per i browser per dispositivi mobili.

Il lancio di Windows Mobile 6.5 è atteso per la seconda metà  del 2009. I primi cellulari con il sistema operativo di nuova generazione però potrebbero arrivare non prima della fine dell’anno.

Click qui per la galleria fotografica della presentazione Microsoft

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,704FansMi piace
93,886FollowerSegui