Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Huawei forse dovrà vendere la divisione server

Huawei forse dovrà vendere la divisione server

Il bando ormai risalente all’era Trump continua a rendere difficile per Huawei acquistare processori dai produttori di chip statunitensi: dopo la divisione Honor, secondo quanto riferito, Huawei sarebbe in trattative avanzate per cedere anche la sua attività di server. Questo consentirebbe alla divisione di non incappare più in difficoltà nell’acquisto di processori da Intel.

Secondo la notizia riportata da Bloomberg, che avrebbe parlato con persone vicine alla vicenda, la società con sede a Shenzen starebbe meditando l’idea di vendere la sua attività di server x86 a un consorzio di società che include almeno un acquirente sostenuto dal governo.

Sebbene il valore preciso dell’accordo sia ancora sconosciuto, è probabile che valga miliardi di yuan con diversi potenziali acquirenti emersi sia dal governo, che dal settore privato negli ultimi mesi. Finora, tuttavia, sarebbe la società statale Henan Information Industry Investment ad emergere come l’acquirente più probabile, il che avrebbe senso dato il modo in cui è stata partner del business dei server di Huawei.

huawei server

Al momento, non è ancora chiaro se la società, il produttore di elettronica di consumo Huaqin Technology e altri stiano facendo offerte separate o come parte di un consorzio. L’anno scorso, Huawei ha anche venduto il suo marchio di smartphone Honor a un consorzio guidato dal governo di Shenzhen, ed è probabile che la storia si ripeta.

In passato Huawei è stata uno dei protagonisti principali nel mercato degli smartphone, preparandosi al sorpasso su Samsung, e persino Apple, per poi arrestare la corsa nel 2018, quando l’amministrazione Trump ha inserito il colosso cinese nella lista nera di società che rappresentano un rischio per la sicurezza nazionale, impedendole di avere rapporti commerciali con società USA.

Da allora, secondo una dichiarazione del presidente della società Guo Ping, l’attività aziendale di Huawei si è stabilizzata negli anni, mentre le sue divisioni dedicati ai prodotti per utenti finali sono state “colpite in modo significativo”. Sebbene la divisione server non sia una parte fondamentale delle offerte di Huawei, è stata utilizzata per sviluppare server per la sua piattaforma di cloud computing, utilizzando progetti basati sulla tecnologia di Arm.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Huawei sono disponibili da qui mentre per notizie e articoli dedicati a Honor si parte da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità