Home Hi-Tech Android World Huawei Mate 20 Pro sfida iPhone XS con tripla camera e il...

Huawei Mate 20 Pro sfida iPhone XS con tripla camera e il suo Face ID

Insieme al modello Mate 20, ecco anche Huawei Mate 20 Pro, presentato in quel di Londra in queste ore. Si tratta del nuovo modello top di gamma del costruttore cinese, che prova certamente a battagliare sullo stesso terreno di iPhone XS Max.

Huawei Mate 20 Pro propone, anzitutto, uno schermo OLED 6.39 pollici in formato 19.5:9 con risoluzione QHD+ da 3120 x 1440 pixel e densità di 538ppi. Monta lo stesso processore di Mate 20, il Kirin 980 Octa-core con processo produttivo a 7nm, doppia NPU (Neural Processing Unit) e Intelligenza Artificiale integrata con riconoscimento automatico di 1.500 scenari e 5.000 oggetti all’interno di 25 macro-categorie di scena. Uguale al fratello minore anche la GPU Mali-G76 720MHz, così come il sistema operativo: uscirà con Android 9 a bordo personalizzato con Android 9.0 ed EMUI 9.0.
Ecco Huawei Mate 20 Pro

Rispetto a Mate 20, il modello Huawei Mate 20 Pro offre 2GB di RAM in più, quindi 6GB di RAM, 128GB ROM espandibile fino a 512GB con NanoSD.

Quanto al comparto fotografico, la camera posteriore è tripla con lenti Leica e sensore da 40MP f/1.8 RGB + 20 MP f/2.2 grandangolare + 8 MP f/2.4 teleobiettivo. La camera selfie è da 24MP f/2.0. Offre anche funzioni di sblocco facciale 3D con riconoscimento di oltre 30.000 punti del volto grazie al notch frontale dotato di fotocamera da 24MP e ad infrarossi, puntatore, illuminatore e sensore di prossimità TOF (Time Of Flight).

La batteria è davvero mostruosa, da ben 4.200mAh con supporto alla SuperCharge 40W, certificato TÜV e ricarica wireless veloce a 15W, con funzione di condivisione della carica: il dispositivo ricaricato dal Mate 20 Pro può raggiungere una percentuale di carica massima del 20%.

Le dimensioni del terminale sono di 72,3 x 157,8 x8,6 mm e ha un peso complessivo di 189 grammi. Sarà disponibile a partire da 1.099 euro. Sarà interessante confrontare le prestazioni di questo top di gamma Android con iPhone XS: secondo alcuni analisti le prestazioni del nuovo processore Kirin 980 saranno in grado di sfidare Apple A12 Bionic impiegato in iPhone XS Max, iPhone XS e anche nel nuovo iPhone XR in arrivo.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,959FollowerSegui