Google Pixel varrà 5,8 miliardi di dollari nel 2017, ma i margini sono la metà di iPhone

I Pixel potrebbero valere per Google 5,8 miliardi di dollari di fatturato, ma un profitto lordo pari a circa la metà di quello di iPhone

google pixel

Secondo un nuovo rapporto di Morgan Stanley, la società finanziaria stima che i Google Pixel genereranno più di 3,8 miliardi di dollari di entrate per Google nel 2017, cui vanno sommati circa due miliardi di fatturato previsti entro la fine del 2016. Il rapporto dice che questo numero è basato sulla stima che Google possa vendere tra i cinque e i sei milioni di Pixel l’anno prossimo e circa tre milioni nel 2016.

Nel rapporto è interessante notare come il Pixel sia stimato essere proficuo la metà rispetto all’iPhone di Apple. Sempre secondo Morgan Stanley il margine di profitto lordo del Google Pixel è stimato essere solo tra il 22-25%. Si tratta di una cifra inferiore rispetto a quello generato in termini di profitto da Apple con il suo iPhone 7, pari a circa il 41%. Apple ha venduto 212 milioni di dispositivi iPhone nel 2016, che hanno generato più di 137 miliardi di dollari di fatturato per la multinazionale di Cupertino.

Sempre secondo il rapporto, le caratteristiche esclusive del Pixel come il Google Assistant, la funzione di fotocamera ad hoc, il supporto a Daydream, e la maggiore attenzione su Android Pay aiuterà Google a convincere gli utenti a spendere più soldi su Android, settore in cui iOS è da sempre in vantaggio rispetto al rivale. Il che potrebbe tradursi in un vantaggio indiretto per Google in quanto gli inserzionisti sarebbero più incentivati a spingere la pubblicità sui dispositivi Android rispetto a quanto invece facciano oggi.

previsioni google pixel