Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Business Office e Professionisti » I pulsanti Facebook Pay arriveranno nei negozi online ad agosto

I pulsanti Facebook Pay arriveranno nei negozi online ad agosto

Quasi due anni dopo, Facebook sta facendo un grande passo avanti per espandere la sua piattaforma di pagamenti. La società ha annunciato l’intenzione di espandere Facebook Pay dal proprio ecosistema per facilitare le transazioni sul Web. A partire da agosto, i clienti con sede negli Stati Uniti potranno effettuare acquisti da aziende basate su Shopify utilizzando questo il metodo di pagamento. Quando si visita un venditore supportato, si vedrà un pulsante Facebook Pay che consente di completare un acquisto con la carta salvata o i dettagli PayPal.

In questo senso, Facebook attirerà l’attenzione su do sé al momento del pagamento, andando a contrapporsi ai portafogli mobili e digitali rivali, tra cui Apple Pay e Google Pay. Naturalmente, ognuno ha un pubblico integrato in base all’hardware preferito, al sistema operativo o, nel caso di Facebook, al social network.

I pulsanti Facebook Pay arriveranno nei negozi online ad agosto

Fino ad ora, Facebook Pay è stato limitato alle piattaforme dell’azienda, tra cui Messenger, Instagram e WhatsApp. Facebook lo ha proposto come un espediente per fare acquisti su queste app, dividere il conto con gli amici, inviare denaro all’estero e donare in beneficenza. L’espansione della portata di Facebook Pay sul Web non solo ne aumenterà la praticità, ma si inserisce anche nella più ampia strategia di e-commerce dell’azienda. A giugno, Facebook ha aggiunto il supporto per i codici QR alla piattaforma di pagamento, consentendo agli utenti di inviare denaro a persone al di fuori del proprio gruppo di amici.

Allo stesso tempo, ha integrato le funzionalità di acquisto nel suo più ampio ecosistema di app social per capitalizzare il passaggio all’e-commerce. A maggio, Facebook ha introdotto Shops, che trasforma le pagine aziendali sulla sua piattaforma principale e Instagram in vere e proprie vetrine online. Come Google e Snapchat prima, anche Facebook si sta ora espandendo per aiutare le persone a scoprire più prodotti acquistabili su Instagram. Da non trascurare il fatto che WhatsApp ha anche ricevuto un pulsante apposito per lo shopping, che consente agli utenti di sfogliare il catalogo dei prodotti di un rivenditore.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di FacebookWhatsApp e Instagram sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità