fbpx
Home iOS IDC: iPhone cresce del 6,6% ma non basta, Samsung allunga le distanze

IDC: iPhone cresce del 6,6% ma non basta, Samsung allunga le distanze

Per la prima volta nella storia le spedizioni di smartphone hanno superato quelle dei telefoni tradizionali: nell’ultimo report di IDC che fotografa il mondo della telefonia mobile nel primo trimestre del 2013 emerge il predominio del telefoni evoluti che rappresentano il 51,6% di tutte le unità spedite: 216,2 milioni contro un totale di 418,6 milioni. Apple aumenta le spedizioni di iPhone del 6,6% ma è il costruttore dei Top 5 che cresce meno: Samsung aumenta le distanze con una crescita del 60,7% mentre continua la scalata dei costruttori cinesi Huawei e ZTE che guadagnano quote nel mondo smartphone spingendo fuori dalla classifica dei Top 5 sia Nokia che BlackBerry.

Il mercato della telefonia cresce complessivamente del 4% dai 402,4 milioni del Q1 2013 ora nel primo trimestre del 2013 sono stati spediti 418,6 milioni, mentre nel quarto trimestre del 2012 sono stati 483,2 milioni. Gli smartphone invece crescono del 41,6%: le spedizioni toccano quota 216,2 milioni contro i 152,7 milioni del primo trimestre del 2012. I primi3 mesi dell’anno sono un periodo storicamente più debole in termini di spedizioni e vendite rispetto al periodo della corsa agli acquisti per i regali del periodo di Natale, registrando così un calo del 5,1% rispetto ai 227,8 milioni dell’ultimo trimestre del 2012

Apple continua a essere il secondo costruttore alle spalle di Samsung ma la crescita a singola cifra del 6,6% di iPhone risulta la più debole per Cupertino fin dal terzo trimestre del 2009. Questo comporta una riduzione della quota di mercato della Mela: nel primo trimestre 2012 erano stati spediti 35,1 milioni di iPhone con un quota del 23%, invece nel primo trimestre del 2013 sono stati spediti 37,4 milioni di iPhone con una quota del 17,3%. La situazione risulta leggermente migliore osservando invece le quote di mercato nella telefonia globale: Apple è sempre il terzo costruttore alle spalle di Samsung e Nokia con l’8,9% di mercato contro l’8,7% del primo trimestre del 2012. Gli analisti di IDC rilevano la diversificazione del mix nella proposta di iPhone di Apple, che mantiene in listino non solo iPhone 5 e il precedente iPhone 4S ma anche il modello precedente iPhone 4 con l’obiettivo di estendere la propria gamma di prezzi per raggiungere un pubblico sempre più vasto. Le numerose speculazioni sull’arrivo di un iPhone low-cost ovviamente non rientrano nelle rilevazioni di mercato di IDC ma l’atteso lancio di Apple rappresenterebbe un passo logico per estendere la strategia in corso.

Con una crescita nelle spedizioni di smartphone del 60,7% rispetto al primo trimestre del 2012 Samsung non solo si conferma leader di mercato ma aumenta le propri distanze da Apple. Nei primi tre mesi del 2012 Samsung ha spedito 44 milioni di terminali con una quota di mercato del 28,8%: ora con la spedizione di 70,7 milioni di unità la quota di mercato della multinazionale sud coreana sale al 32,7%. LG invece è il costruttore che registra la crescita più significativa del 110,2% anche se la quota di mercato rimane piccola: in totale LG ha spedito 10,3 milioni di smartphone con una quota del 4,8%. Il primo trimestre del 2013 infine conferma la rapida ascesa dei costruttori cinesi: al quarto posto troviamo Huawei che ha spedito 9,9 milioni di terminali con un aumento del 94,1% e una quota di mercato del 4,6%. Ultimo dei top 5 è ZTE che cresce del 49,2%: ha spedito 9,1 milioni di smartphone con una quota di mercato del 4,2%.
IDC Q1 2013 smartphone e telefoni

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,983FansMi piace
93,611FollowerSegui