fbpx
Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO IFA 2021 vuole il grande ritorno alle fiere in presenza

IFA 2021 vuole il grande ritorno alle fiere in presenza

A settembre si dovrebbe poter tornare a passeggiare tra i padiglioni di una delle più antiche fiere di tecnologia della Germania e del mondo: Internationale Funkausstellung Berlin, meglio nota come IFA di Berlino, sta pensando alla prossima edizione 2021 tutta in presenza, nonostante la pandemia di coronavirus non sembri accennare a una tregua ma, anzi, per l’autunno si prevede già una quarta ondata di contagi.

La sicurezza e la salute saranno tra le priorità per la riuscita di IFA 2021 a Berlino, edizione che gli organizzatori prevedono non potrà superare i record di espositori e visitatori in costante crescita negli anni pre Covid-19. Ma la vita che fino allo scorso anno potevamo definire “normale” deve necessariamente ricominciare perciò dal 3 al 7 settembre 2021, dopo una precedente edizione 2020 tutta in digitale, si tornerà alla Messe Berlin per guardare e toccare con mano le novità tecnologiche in arrivo sul mercato da lì in avanti.

Per la fiera dello scorso anno c’era l’accesso in presenza su invito per un numero ridottissimo di partecipanti ma per IFA 2021 c’è fiducia nel fatto che i programmi di vaccinazione COVID-19 per quel momento saranno portati largamente a termine in modo tale da poter consentire la tradizionale gestione dell’esposizione, di cui l’80% dei padiglioni sarebbero già stati prenotati.

ifa 2021

Tra le novità ci saranno due eventi: uno intitolato Tech Up for Women, una conferenza progettata dalle donne per le donne; l’altro è un tie-in (un’opera commerciale di intrattenimento che è stata tratta, con regolare concessione dei diritti d’autore, da un’altra opera di natura diversa, ma con la stessa ambientazione, e in buona parte con personaggi e trama analoghi) della Berlin Photo Week. Come di consueto ci saranno anche gli eventi IFA Next, Shift Mobility e IFA + Summit.

Qualcosa di diverso però ci sarà per forza: gli organizzatori stanno infatti collaborando con i funzionari della sanità pubblica per sviluppare «Alcune soluzioni che garantiranno la sicurezza dei visitatori e delle aziende che esporranno i propri prodotti». Insomma, seppur non ci si aspettano grandi numeri in fatto di affluenza; per avere un paragone, nell’edizione 2019, l’ultima prima dello scoppio della pandemia, parteciparono oltre 238.000 persone, con quasi 2.000 partner industriali e oltre 5.000 giornalisti, tra cui naturalmente anche gli inviati della redazione di macitynet.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di IFA sono disponibili da questa pagina. Tutti gli articoli di Macitynet che parlano della pandemia da Coronavirus e degli impatti sul mondo della tecnologia, del lavoro e della scuola a distanza, oltre che sulle soluzioni per comunicare da remoto si trovano a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,067FollowerSegui