Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Accessori » iHealth BP7: recensione del misuratore di pressione da polso Bluetooth

iHealth BP7: recensione del misuratore di pressione da polso Bluetooth

I dispositivi “smart” per la gestione della salute non sono una novità degli ultimi mesi: i nostri lettori di lunga data ricorderanno la nostra recensione di uno dei primissimi modelli di misuratore di pressione arteriosa di iHealth risalente a qualche anno fa: si trattava di un oggetto ingombrante e allo stesso tempo affascinante perchè trasferiva ad un iPad la gran parte delle necessità di visualizzazione e di memorizzazione dei dati relativi al test per pressione massima, minima e battito cardiaco.

Non a caso quel modello fu il primo nel suo genere: dietro c’era tutta l’esperienza di Uwe Diegel, in pratica l’ideatore della tecnologia che vi abbiamo presentato in questo approfondimento di Macitynet.

iHealth BP7

A distanza di anni da quel primo modello che ancora compare nel listino di iHealth altri ne sono arrivati perfezionando una idea vincente e sfruttando gli aggiornamenti tecnologici che grazie all’universalità del bluetooth e alla progressiva riduzione delle dimensioni hanno permesso di giungere ad un misuratore di pressione arteriosa realmente da portare in tasca.

La confezione e il misuratore
La dimensione della confezione esterna realizzata in elegante cartone e in uno stile sobrio, adatto ad essere presentato negli Apple Store e negli APR, tradisce le dimensioni ridotte di iHealth BP7 che è contenuto a sua volta all’interno in una comoda scatola in policarbonato metà bianca e metà trasparente che ne permette il trasporto: nella scatola troviamo il cavo di alimentazione USB con cui potremo collegarlo a un qualsiasi alimentatore provvisto di tale attacco oppure anche al nostro computer. Ovviamente troviamo anche un manuale ed una guida all’impiego veloce realizzate in italiano e con tutta una serie di spiegazioni sull’uso di BP7 corredate da esaurientissime schermate.

Il misuratore vero è proprio è di dimensioni molto ridotte grazie al fatto che non si tratta della classica fascia da braccio e il “laccio” deve semplicemente essere stretto intorno al polso.

La finitura bianca lucida è molto elegante e la comunicazione con l’utilizzatore avviene tramite dei led dietro al logo del bluetooth e dell’indicatore di carica.

Sulla parte superiore abbiamo un evidentissimo pulsante Start/stop mentre sulla parte inferiore troviamo la presa mini-USB per la ricarica.

iHealth My Vitals e l’installazione

Vi abbiamo già parlato dell’applicazione in passato: My Vitals è una applicazione gratuita disponibile su App Store che vi permette di tenere traccia di tutti i dati della vostra salute e non e’ strettamente legata all’uso di apparecchiature di iHealth: pressione arteriosa, peso, battito cardiaco, calorie consumate etc. sono tutti inseribili manualmente e vi permettono di prendere confindenza da subito con l’interfaccia oppure di integrare le misurazioni che effettuate con i dispositivi acquistati a quelle che rilevate con altri strumenti. Si tratta praticamente di una applicazione-hub di tutti i vostri parametri vitali e, come vedremo in questo caso, di una interfaccia diretta con l’elettronica dei vostri strumenti di rilevazione. Oltre a questo l’applicazione ha una serie di menu di aiuto che aiutano ad interpretare correttamente le misure in gioco e i risultati ottenuti.

Nel caso di iHealth BP7, trattandosi di un modello che comunica  Bluetooth, la prima operazione da effettuare (dopo la prima carica) dopo l’accensione è quella accoppiarlo con il nostro iPhone, iPad o iPod attraverso il sistema wireless: andiamo sulle impostazioni e scegliamo Bluetooth e troviamo nella lista dei dispositivi collegabile la sigla del nostro BP7. Ora se lanciamo l’applicazione iHealth My Vitals vedremo comparire i controlli del BP7 e sopratuttto le istruzioni per un corretto posizionamento sul polso e orientamento dell’avanbraccio per una misurazione efficace.

E’ importante per una corretta valutazione della pressione che il misuratore sia posizionato all’altezza del cuore e se questa condizione è facile da ottenere per un normale fascia da braccio che di fatto ha una collocazione fissa è meno scontata per chi può alzare o abbassare l’avanbraccio a proprio piacimento: fortunatamente i sensori a bordo e il software che interagisce con BP7 permettono di rilevare il posizionamento corretto e di non avere un rilevamento falsato.

Nella galleria qui sotto potete verificare la semplice procedura di collegamento e le capacità di registrazionedei vostri dati anche in via manuale, misurazione e l’esportazione.


Ora che siete seduti, rilassati e avete il polso all’altezza del cuore potete avviare la misurazione che è consigliabile ripetere anche 2 o 3 volte per avere un dato medio il più attendibile possibile o non inficiato dalla vostra tensione nell’attendere il risultato. La micropompa presente all’interno del BP7 spinge contro il polso e sullo schermo del vostro smartphone o tablet appaiono a sinistra la colonna della pressione esercitata e a destra in basso la rilevazione dinamica del battito cardiaco.

Una volta terminata la rilevazione avete l’indicazione di pressione massima e minima e la media del battito nel periodo della rilevazione stessa. Ma non solo: i dati rilevati vengono rappresentati mediante un pin in un diagramma che vi permette di valutare se siete nelle condizioni pressorie ottimali o vi dovete allarmare per valori fuori dagli standard. Avrete inoltre un diagramma del battito cardiaco nell’intervallo di misurazione.

Inutile dire che ogni rilevazione o gruppo di rilevazioni viene raccolta in un diagramma generale che vi mostra molto chiaramente l’andamento della pressione nel tempo comparando i dati giornalieri.

Esportate i vostri dati
I dati rilevati non sono solo disponibili in locale ma possono venire esportati sia via mail che attraverso Twitter e Facebook: abbiamo qualche dubbio sull’opportunità di mettere in linea sui social network i vostri dati vitali ma potreste avere qualche fan che è in apprensione sulle vostre condizioni oppure avere un gruppo ristretto di parenti e medici che comunicano con voi  come follower o amici più stretti.

In ogni caso più proficuamente per voi potete inviare via mail non solo la schermata di una misurazione o più misurazioni ma anche la tabella in formato CSV di rilevamenti effettuati durante un periodo prestabilito: questo tipo di comunicazione aiuterà voi e il vostro medico ad esempio a capire l’effetto della somministrazione di un medicinale o a capire se i valori della vostra pressione dipendono da fattori esterni che avrete avuto cura di annotare su My Health Vitals nella sezione note o in quella relativa al cibo che mangiate.

Funziona davvero?
Di fronte a dispositivi tecnologici così affascinanti per il loro design e così semplici e potenti ci si può chiedere se non si tratti un giocattolo costoso dai risultati poco precisi: nel caso di BP7, a differenza di altri misuratori di pressione elettronici (non smart) dotati di proprio schermo LCD che si trovano in commercio ai prezzi più disparati, possiamo affermare con certezza che si tratta di un prodotto certificato, raccomandato (consultate questa lista per verificare se il vostro apparecchio è tra quelli raccomandati) ed efficacissimo per uso personale da una parte perchè proviene dall’azienda che ha di fatto inventato la tecnologia e che produce come OEM circa il 50% dei dispositivi di misurazione “classici” di questo tipo, e dall’altra perchè più modestamente abbiamo eseguito diversi test a confronto con misuratori manuali utilizzati da medici e quelli automatici che trovate in farmacia.

Nei nostri test il rilevamento della pressione non si discostava oltre i 2-3 mmHg dalle misurazioni effettuate con BP7 e questo ovviamente in condizioni, orari e posizionamenti della fascia da braccio (o da polso nel caso di BP7) ottimali con paziente rilassato. L’importante è mantenere il polso all’altezza del cuore e il sensore utilizzato da BP7 permette di controllare il corretto posizionamento all’inizio della misura: è poi responsabilità del paziente non cambiare posizione e se questo avviene l’errore di misurazione viene segnalato sullo schermo.

La durata della batteria dipende dal numero di rilevazioni giornaliere che effettuate: nel nostro caso con una doppia rilevazione giornaliera consistente in 3 misure la batteria ha avuto bisogno della prima ricarica dopo 15 giorni. Inoltre l’apparecchio comunica lo stato di carica all’applicazione e se dovete affrontare un viaggio sapete se è il caso di “rifornire” il vostro BP7 prima della partenza.

Pro
Apparecchio compatto, elegante, funzionale e certificato, applicazione abbinata funzionale e chiara, possibilità di esportare i dati e combinarli con altre rilevazioni.

Contro
Batteria non removibile dall’utente.

Conclusioni
Uno strumento che trasforma la rilevazione della pressione quasi in un gioco: ma essendo una delle misure più importanti per il controllo del vostro stato di salute offre la certezza di una misurazione accurato, di una reportistica adeguata e soprattutto della comodità di trasporto e d’uso, grazie all’abbinamento con uno smartphone o tablet (iOS o Android), che non ha pari sul mercato.

Prezzo al Pubblico: 79,95.

Dove trovarlo: E’ possibile trovare iHealth BP7 nei grandi retail, Apple Store online e in alcuni punti vendita Apple Premium Reseller selezionati (tra i primi… Juice nelle sue tante sedi in tutto il nord Italia, 1Place di Bergamo, ABC.it nelle varie sedi tra Romagna e Veneto, Informatica Commerciale in Sicilia, Intown a Roma, Raffo in Liguria, MedStore di Saronno, MedStore tra Marche, Umbria e Abruzzo e Zeroinformatica a Salerno). Per la distribuzione italiana per i canali consumer e retail potete contattare AKOD.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

Ecco il vero iPhone low cost, iPhone 13 a solo 599 €

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 21% in meno del suo prezzo e risparmiate 160 €. Solo 599 €.

Ultimi articoli

Pubblicità