Il Giappone impazzisce per PlayStation VR, comprarlo è come vincere la lotteria

Fin dal lancio di ottobre 2016 il visore di realtà virtuale PlayStation VR è tutto esaurito in Giappone. Proseguono le lunghe file nei negozi, ma per poterlo comprare bisogna vincere una specie di lotteria

Era prevedibile: in Giappone il visore PlayStation VR per giocare con la realtà virtuale è stato un successo clamoroso e ancora oggi proseguono lunghe file e scorte scarse che rendono difficile se non impossibile acquistarne uno. Ricordiamo che il lancio è avvenuto a livello mondiale a partire da ottobre 2016 ma nel Paese del Sol Levante la situazione non è migliorata, nemmeno con gli scarsi rifornimenti arrivati nei negozi proprio in questi giorni.

playstation vr giappone 1
Lunghe file di acquirenti desiderosi di acquistare il visore sono state avvistate lo scorso weekend in postazione già prima dell’alba, difronte ai negozi di elettronica più grandi e riforniti di Tokyo, come il famoso Yodobashi Camera e Sofmap. Ma mettersi in fila e pazientare non basta: Cnet riporta che per poter acquistare l’ambito PlayStation VR occorre praticamente vincere una sorta di lotteria. La richiesta supera ancora le unità disponibili, sembra per i lunghi tempi di produzione degli schermi OLED del visore, così a ogni persona in fila viene assegnato un numero. Solo chi è in possesso del biglietto fortunato con un numero estratto può decidere se comprare o meno il visore.

playstation vr uff
Nel frattempo su Internet il prezzo di PlayStation VR è praticamente raddoppiato. Ma oltre alla disponibilità limitata c’è anche un altro fattore che sta alimentando la richiesta: si tratta del recente lancio di Resident Evil 7, primo capitolo della celebre saga horror, disponibile anche in una versione ad hoc per immergersi completamente con il visore di realtà virtuale di Sony. Sentiremo senza dubbio ancora parlare dell’abbinata PSVR e Resident Evil 7: si sono tutte le premesse per una nuova serie di record di vendite e di incassi.

playstation vr giappone 2