Home Hi-Tech Hardware e Periferiche MacBook Pro con schermo Retina, per ora niente 4K

MacBook Pro con schermo Retina, per ora niente 4K

Se avete 5000 dollari che vi avanzano e l’idea di comprare un display Asus PQ321 4K da collegare ad un MacBook Pro Retina prendete nota del fatto che i cinquemila bigliettoni che andrete a versare non vi daranno piena soddisfazione. Questo, almeno, quel che si deduce da un test svolto al volo da un redattore  di The Verge che ha avuto il permesso di testare la sua macchina con questo mostro da 31.5”per 3840×2160 pixel.

Il Mac al massimo è infatti in grado di mostrare una risoluzione di 2560×1600 pixel invece che quella nativa del monitor, questo perchè  Apple non ha ottimizzato il driver. Il MacBook Pro con display Retina odierno supporta simultaneamente la risoluzione nativa completa sullo schermo integrato (2880×1800 a 220 pixel per pollice) e fino a 2560×1600 pixel su un massimo di due schermi esterni, in milioni di colori.

La futura generazione di MacBook Pro con chip Haswell e con Intel HD Graphics 5000 e Displayport 1.2, invece, gestirà senza problemi la risoluzione 4K ed è probabile che una delle novità di OS X 10.9 sarà il supporto a queste risoluzioni. Il “problema” sarà affrontato anche da Microsoft con l’update a Windows 8.1).

RedattoreTheverge

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,937FansMi piace
93,807FollowerSegui