iMovie richiede una scheda video con supporto OpenCL

L’ultima versione di iMovie è utilizzabile sui computer che hanno una scheda video che supporta la tecnologia OpenCL.

L’ultima versione di iMovie (13,99 euro sul Mac App Store) è stata in parte rivista e ottimizzata per sfruttare al meglio alcune tecnologie intrinseche presenti nelle versioni più aggiornate del sistema operativo di Apple, in particolare OS X 10.9 Mavericks.

Apple spiega in una nota tecnica che per avviare l’applicazione è necessario avere un Mac con scheda video che supporta OpenCL, tecnologia che migliora le performance di varie applicazioni. I modelli che NON supportano l’avvio del nuovo iMovie, sono:

  • MacBook Pro (Metà/Fine 2007) – i modelli con scheda vido GeForce 8600M GT 256MB o GeForce 8600M GT 512MB sono compatibili
  • iMac (metà 2007)
  • iMac (inizio 2008) – gli iMac 24” con NVIDIA GeForce 8800 GS sono compatibili
  • Mac Pro (Inizio 2008) – i modelli con NVIDIA GeForce 8800 GT o NVIDIA Quadro FX 5600 sono compatibili

Ricordiamo che il nuovo OS X 10.9 Mavericks oltre a diverse novità e funzioni subito visibili e disponibili per l’utente, integra una serie ancora più consistente di nuove tecnologie e funzioni che rimangono sotto al cofano per migliorare diversi aspetti del funzionamento e l’uso dei computer della Mela. Per quanto concerne grafica e schede video OS X 10.9 Mavericks supporta OpenCL 1.2, specifiche aggiornate e con nuove funzionalità rispetto alle OpenCL 1.1 integrate in OS X 10.8 Mountain Lion inoltre anche OpenGL 4.1. Si tratta di specifiche che definiscono le API multipiattaforma grazie alle quali è possibile scrivere applicazioni che sfruttano grafica 2D e 3D, traendo vantaggio dalla potenza di calcolo delle schede video e delle GPU dedicate. Per ulteriori dettagli su questo argomento rimandiamo alla recensione di OS X 10.9 Mavericks.

[aggiornamento: Apple ha rilasciato una nuova versione di iMovie compatibile con i Mac + Mavericks aventi schede video non recenti]

imovie 2013 apple