fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Il Presidente Erdogan vuole boicottare iPhone e i prodotti USA in Turchia

Il Presidente Erdogan vuole boicottare iPhone e i prodotti USA in Turchia

Il Presidente Erdogan annuncia che la Turchia boicotterà iPhone, suggerendo alla popolazione di acquistare in sostituzione terminali Samsung oppure il terminale Venus di Vestel, un costruttore locale.

Le dichiarazioni di Erdogan arrivano da una conferenza stampa svoltasi martedì ma i cui contenuti sono stati pubblicati solo in queste ore, nel bel mezzo di una cresi monetaria e finanziaria che ormai da diversi giorni colpisce la lira turca che dall’inizio dell’anno ha perso il 40% del suo valore rispetto al dollaro.

ErdoganSecondo Erdogan la Turchia sarebbe sotto attacco economico, per lo più attuato dagli USA. Il riferimento va anche alle nuove tariffe imposte dall’amministrazione Trump sulle esportazioni dei metalli dalla Turchia. Ma sul deterioramento delle relazioni tra i due paesi pesano anche le sanzioni su due ministri turchi imposte dagli USA per la gestione di un processo di terrorismo di un pastore statunitense.

Per il momento il boicottaggio proclamato da Erdogan per iPhone e i prodotti USA è limitato a un invito alla popolazione, come segnala Reuters. Non è ancora chiaro se il presidente turco e la sua amministrazione intendano procedere in questa direzione, forzandone l’adozione introducendo regolamentazioni specifiche o tariffe ad hoc.

Quello che è certo è che l’aggressiva politica commerciale voluta da Trump rischia di creare problemi per iPhone, uno dei prodotti USA più famosi e in vista in tutto il mondo. La celebrità e la popolarità di iPhone e Apple, nonché l’imponente giro d’affari associato, sono spesso le ragione per cui vengono spesso presi di mira nelle dichiarazioni dei politici.

Persino Donald Trump aveva proposto il boicottaggio di iPhone e Apple nei giorni della sua campagna elettorale per la presidenza USA, come minaccia per costringere Cupertino a sbloccare l’iPhone del terrostista di San Bernanrdino, posizione poi abbandonata una volta raggiunta la presidenza.

Il Presidente Erdogan vuole boicottare iPhone e i prodotti USA in TurchiaChe Apple e i suoi prodotti possano venire utilizzati come moneta di scambio nella guerra dei dazi e delle tariffe è già stato indicato anche da una testata cinese governativa. In altre parole anche se Trump e gli USA non imporranno tariffe specifiche sui prodotti di elettronica di consumo importati dalla Cina, come lo sono tutti gli iPhone e non solo, Apple rischia di incontrare nuovi problemi nelle nazioni che più si oppongono alla nuova ondata di protezionismo USA.

Infine una curiosità: oggi Erdogan sostiene il boicottaggio di iPhone e dei prodotti USA ma lo stesso presidente turco utilizzò iPhone e FaceTime per parlare alla nazione durante il tentativo di colpo di stato avvenuto nel 2016.

Offerte Speciali

F8, lo smartwatch low cost clone di Apple Watch si acquista a soli 14 euro

Sconti Amazon: Apple Watch 3 a 227 €, Apple Watch 4 a 363€, Apple Watch 5 a 449 €

Su Amazon sono in sconto tutti i modelli di Apple Watch, dal più economico Apple Watch 3 al più nuovo Apple Watch 5
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,433FansMi piace
95,259FollowerSegui