Home Macity Voce dei Lettori Il lupo perde il pelo...

Il lupo perde il pelo…

Steve Ballmer introduce il Comdex 2000 Canada e scopriamo che ancora una volta Microsoft si ispira ad Apple. Bottoni stile Aqua, un iMovie con finestre e perfino un player che ha molto dell’interfaccia di QT. Un articolo del nostro amico Alessandro Cancian, reduce dal keynote, può solo spingerci a dire che il lupo perde il pelo ma non il vizio.Ecco quello che ci scrive AlessandroQuesta mattina ho avuto l’opportunità  di seguire il keynote di Steve Ballmer, in merito alla presentazione di Microsoft.net all’apertura di Comdex 2000 Canada e pensavo che qualche curiosità  potesse interessare.Nessuna novità  di rilievo per quanto riguarda il mondo Mac è stata annunciata durante la presentazione o la successiva sessione di domande riservate alla stampa. L’unica variazione al tema è stata la conferma che per quanto piccola sia la percentuale di mercato di Linux nel mondo dei server questa rappresenta l’unica “preoccupazione” per Microsoft. Logica larisposta successiva, al fatto che “… almeno per il momento nessuna applicazione Microsoft verrà  portata in ambiente Linux…”.Le curiosità  per gli amici della mela comunque ci sono state, come l’introduzione di Movie Maker, che ricorda molto, anzi moltissimo, iMovie solo che invece di tenere i clips a destra e le preview a sinistra le cose sono state invertite (e nessuno dica che si copia).La cosa comunque che più mi ha incuriosito è stata una presentazione video della visione Microsoft per quanto riguarda il futuro dei computer e di Internet. Beh credeteci o meno, l’interfaccia del futuro utilizzata, aveva un che di familiare, qualcosa di già  visto… Opps ma quei bottoni sono gli stessi presenti in Aqua per Mac OS X….. Windows media Player era se non proprio uguale, molto simile alla versione di QT dimostrata da Jobs.Se a ciò si associa il fatto che Ballmer ha affermato che Microsoft sta cercando di rendere l’interfaccia utente più umana nelle prossime generazioni dell’ OS, qualcuno potrebbe persino pensare che nel futuro vi sarà  un Win-XX con un look molto simile a Mac OS X. Un mio professore mi insegnava che la storia è infatti fatta di corsi e ricorsi, per cui visto che questa tecnica non è sconosciuta alla Microsoft…Altre due note in chiusura.Sono stati presentati due videoclips davvero simpatici, nel primo Ballmer impersonava Dr. Evil mentre Gates vestiva i panni di Austin Power. Nel secondo, spazio al conflitto con il DOJ americano. In questo caso Gates compariva di fronte a Judge Judy (una specie di Forum, molto in voga in Nord America in questi tempi) che gli intimava di pagare e di mettersi alavorare per davveroAh, dimenticavo.. Si c’é’ stato il classico crash di sistema, che ovviamente ha creato non poco imbarazzo visto che Ballmer aveva appena terminato di affermare quanto stabili fossero i nuovi prodotti. Il crash in questione riguardava Win ME.In conclusione, e per tutto quello che vi ho detto fino ad oggi, sembra proprio di poter dire che il vecchio adagio “il lupo perde il pelo ma non il vizio”, valga anche per Microsoft…

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Articolo precedenteL’FBI scatena il mailivoro
Articolo successivoIl Mac, il tuo videotelefono
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,821FollowerSegui