HomeMacityHardware AppleIntel userà la tecnologia di produzione chip simile a quella di TSMC

Intel userà la tecnologia di produzione chip simile a quella di TSMC

Non è un segreto che il produttore di chip Apple TSMC sia anni avanti rispetto alla concorrenza, quindi risulta essere una conferma il fatto che Intel abbia annunciato con orgoglio che prevede di passare alla tecnologia di produzione di chip High-NA EUV di ASML entro il 2025.

L’ anno scorso Apple ha annunciato un piano biennale per abbandonare i chip Intel su Mac in favore di un processore Apple. La prima risposta di Intel è stata decisa nel dire che avrebbe potuto produrre chip ancora migliori dell’azienda di Cupertino, affermando in seguito che avrebbe potuto addirittura anche riconquistare il business dei Mac.

Se la prima affermazione era parsa ai più ottimista, la seconda sembrava davvero azzardata. Anzi, una vera assurdità. Ed infatti, adesso la società afferma di aver ordinato la primissima attrezzatura per la produzione di chip di nuova generazione, e CNET riferisce che Intel prevede di iniziare la produzione nel 2025.

Come parte dello sforzo di Intel di rivendicare la leadership nella produzione di processori entro il 2025, la società ha ordinato la prima di una nuova generazione di macchine per la produzione di chip dallo specialista olandese ASML. Il dispositivo, denominato Twinscan EXE:5200, dovrebbe essere consegnato nel 2024 così da iniziare le operazioni a partire dal 2025.

Intel Core 11ª generazione vuole riconquistare i giocatori

Tali macchine, ciascuna con un costo medio di 340 milioni di dollari, secondo le previsioni ASML, sono fondamentali per far progredire il processore. Miniaturizzare i chip sta diventando sempre più difficile, ma farlo è fondamentale per i giganti della tecnologia che fanno affidamento sui progressi nel settore smartphone, PC e nei data center.

Una sfida fondamentale per la miniaturizzazione dei chip è inscrivere circuiti sempre più piccoli su wafer di silicio. ASML costruisce macchine che gestiscono la parte principale di questo processo, chiamato fotolitografia, che letteralmente significa “scrivere con la luce sulla pietra” o, nel caso di specie, su fogli metallici.

L’apparecchiatura utilizza la luce ultravioletta estrema (EUV) perché la lunghezza d’onda più corta consente di incidere pattern più piccoli. Da notare che TSMC utilizza questa tecnica EUV già dal chip A13 nel 2019. Sia il produttore di macchine ASML che Intel affermano naturalmente che Twinscan EXE:5200 è una forma più avanzata di EUV.

L’affermazione, come spiega 9to5mac, dovrebbe essere quasi certamente corretta. Dopotutto, è una macchina che non è ancora disponibile e non inizierà la produzione fino al 2025: sarebbe preoccupante se non offrisse prestazioni migliori rispetto alla tecnologia odierna, anzi, rispetto alla tecnologia impiegata dal 2019 da TSMC.

Per tutti gli articoli di macitynet che parlano dei Mac ARM con processore Apple Silicon M1 si parte da questa pagina

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 256 GB a 617 €, minimo storico con sconto del 25%!

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial