iPhone 8 con frontale tutto schermo si può fare, lo dimostra un nuovo brevetto Apple

Ricostruire l’immagine delle impronte attraverso lo schermo è possibile. La tecnologia è in un brevetto Apple, perfetta per eliminare il tasto Home e costruire iPhone 8 con frontale tutto schermo

iPhone da 5,8 pollici

Da anni è attesa la completa eliminazione del tasto Home ed ora Apple sembra pronta per il grande balzo per presentare iPhone 8 con frontale tutto schermo. Un’unica superficie monolitica dedicata alla visualizzazione che in un colpo solo elimina pulsanti e riduce al minimo anche cornici e bordi.

Per realizzare l’impresa Cupertino ha brevettato una tecnologia ad hoc illustrata in un nuovo brevetto datato 9 settembre 2014 e pubblicato in queste ore. La soluzione descritta è per un sensore di impronte digitali capacitivo con lenti elettrostatiche.
iphone 8 con frontale tutto schermo 0
Si tratta di una tecnologia che permette di rilevare le impronte dell’utente sulla superficie del display e di trasportarle attraverso i vari strati che compongono lo schermo, fino al sensore impronte vero e proprio dove avviene la lettura. Il passaggio tra vetro, layer di visualizzazione e touch provocano l’offuscamento dei campi elettrici generati dalle impronte dell’utente, con il risultato che le immagini e la risoluzione delle impronte vengono deteriorati, con conseguente mancato riconoscimento delle impronte.

La nuova tecnologia sviluppata da Apple impiega lenti elettrostatiche, una struttura composta da più strati conduttivi in grado di modellare il campo elettrico delle impronte dell’utente. Queste possono così essere ricostruite in modo perfetto attraverso spazi vuoti e vari strati del display, fino a raggiungere il sensore impronte vero e proprio posizionato più in basso.
iphone 8 con frontale tutto schermoSenza addentrarci ulteriormente nei dettagli tecnici, la soluzione di Apple, riportata da AppleInsdier, richiede anche altre tecnologie, per esempio un anello guida invisibile per circoscrivere ed elettrificare le impronte digitali, un altro miglioramento rispetto alle tecnologie viste fino a oggi. Al momento non è dato sapere se Apple ha già implementato alcune di queste soluzioni in iPhone 7 o se invece la fucina di Cupertino sta sfornando tecnologie destinate ai prossimi modelli.

Quello che ormai appare praticamente certo è che Apple vuole eliminare il tasto Home e il sensore Touch ID integrato. Questo permetterà di costruire un iPhone con frontale tutto schermo, un mix di design, funzionalità e tecnologie avanzate che permetterà di riconquistare il primato nel campo degli smartphone top di gamma, distanziando ancora una volta il mondo Android. Secondo analisti e osservatori, tra cui anche l’affidabile Ming Chi Kuo, tutto questo potrebbe avvenire già nel 2017 con iPhone 8.

iPhone da 5,8 pollici