Home iPhonia il mio iPhone iPhone 8, ricarica wireless e fotocamera frontale 3D inizialmente disabilitate per problematiche...

iPhone 8, ricarica wireless e fotocamera frontale 3D inizialmente disabilitate per problematiche software?

Gli ingegneri e i designer che sono al lavoro sul futuro “iPhone 8” avrebbero riscontrato problemi software che, se non saranno corretti in tempo, potrebbero costringere a disabilitare alcune importanti funzionalità al lancio del nuovo dispositivo.

A riferire dei presunti problemi in questione è il sito FastCompany secondo il quale c’è “panico nell’aria” a Cupertino per dubbi sulla possibilità di risolvere alcune problematiche software prima del lancio del nuovo dispositivo in autunno. Un’indiscrezione già circolata nei giorni passati riferisce di non meglio precisati problemi con la ricarica wireless, legati all’implementazione della tecnologia Qi o variante di questo standard. I componenti hardware per l’implementazione della ricarica sarebbero forniti da Broadcom, partner di lunga data della Mela, ma i problemi riscontrati non riguardano i componenti hardware ma il software di gestione.

Anche John Gruber la scorsa settimana ha parlato di problematiche legate alla ricarica wireless, spiegando di avere saputo da sue fonti che la funzionalità non sarà disponibile da subito ma attivata in concomitanza dell’arrivo di iOS 11.1.

Una diversa problematica software riscontrata dagli ingegneri Apple avrebbe a che fare con funzionalità di rilevamento della profondità della nuova fotocamera frontale 3D. A inizio mese è circolata voce che Apple avrebbe intenzione di eliminare il sensore di impronte Touch ID e sfruttare al suo posto un meccanismo di scansione facciale, indiscrezione da prendere con le molle tenuto conto dell’importanza che riveste il Touch ID nei pagamenti con Apple Pay e che appare improbabile l’improvviso abbandono di una tecnologia rodata in favore di un’altra non ampiamnete testata. Fonti di FastCompnay riferiscono che Apple avrebbe riscontrato problemi nel far funzionare in modo affidabile il software legato alla scansione 3D; se i problemi persistono, anche in questo caso la funzionalità potrebbe essere inizialmente disattivata e ripristinata con successivi aggiornamenti software di iOS non appena il funzionamento sarà ritenuto affidabile.

Altra indiscrezione già sentita è che Apple non avrebbe ancora deciso se integrare il Touch ID nello schermo; il futuro iPhone dovrebbe integrare un display OLED “edge-to-edge” (senza grandi bordi laterali), altra fonte di potenziali ritardi nella produzione, in questo caso non per problemi hardware o software ma per la scarsa disponibilità effettiva di questi componenti.

Un concept di come potrebbe essere l'iPhone 8
Un concept di come potrebbe essere l’iPhone 8

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui