iPhone 3G, in Italia “entro agosto”

Secondo il New York Time Apple intende vendere il nuovo iPhone prima di agosto in concomitanza con il periodo delle vacanze, per soddisfare la maggiore richiesta di accesso Internet dallo smartphone. Italia tra i primi mercati.

Apple ha in programma la commercializzazione di iPhone 3G in Italia entro il periodo delle vacanze di agosto. La notizia è stata pubblicata dall’autorevole New York Times che afferma di aver avuto le informazioni da una persona addetta ai lavori ma che desidera rimanere anonima.

Secondo il prestigioso giornale la ragione per cui Apple e i gestori di telefonia italiani intenderebbero lanciare iPhone prima di agosto è nel fatto che si tratta di una stagione ricca; nel corso delle vacanze estive il traffico telefonico aumenta e si è più propensi ad avere nuovi cellulari. Tra l’altro iPhone potrebbe essere un buon strumento anche per la navigazione in Internet in mobilità , un altro dei desideri degli italiani, e non solo. L’iPhone 3G dovrebbe infatti essere disponibile, oltre che in Italia, anche in diversi altri mercati europei.

Il NY Times non è in grado di dare informazioni sulla data esatta di lancio (Apple Europa, nella persona del suo manager per le PR non ha voluto precisare oltre quello che si è appreso dai comunicati ufficiali di Vodafone e Tim), ma è probabile che “prima di agosto” possa significare negli ultimi giorni di giugno. Secondo la maggior parte degli osservatori il lancio dell’iPhone dovrebbe avvenire alla WWDC, la conferenza mondiale degli sviluppatori, ovvero il 9 giugno, con la disponibilità  in coincidenza con il firmware 2.0 e la release finale dell’SDK. Apple ha fissato la disponibilità  sia del firmware 2.0 che dell’SDK a “fine giugno”, un paio di settimane dopo la stessa WWDC.