HomeMacityBusinessJamf fonde la gestione dispositivi mobili con la sicurezza cloud di Wandera

Jamf fonde la gestione dispositivi mobili con la sicurezza cloud di Wandera

Jamf, azienda che offre sistemi di mobile device management (aspetti delle funzionalità di gestione dei dispositivi mobili) che riguardano i dispositivi Apple, ha annunciato l’acquisizione per 400 milioni di dollari di Wandera, azienda specializzata in cloud security.

Jamf ha riferito che l’acquisizione permetterà di aiutare l’azienda ad espandere il suo portafoglio di servizi in ambito enterprise.

Jamf software è specializzata nella distribuzione aziendale di Mac e dispositivi iOS, semplificando l’impostazione di account, la configurazione di criteri aziendali, la distribuzione di app e l’applicazione di restrizioni da remoto. Ha sede a Minneapolis e punto tutto sul frameework di gestione Apple, destinato esclusivamente a piattaforme macOS e iOS, sfruttato da aziende, nell’ambito education e anche in quello governativo. La soluzione denominata MDM – mobile device management – è un software che consente di organizzare flotte di iPhone, Mac, Apple TV e iPad. Sfruttando questa soluzione è ad esempio possibile centralizzare gli aggiornamenti, senza compromettere l’esperienza utente o la privacy dei dipendenti.

Eldar Tuvey, CEO e co-fondatore di Wandera, ha dichiarato che l’acquisizione consentirà a Jamf e Wandera di “plasmare il futuro del zero trust cloud”, un modello di sicurezza di rete basato su un rigido processo di verifica delle identità. Il sistema in questione prevede che solo gli utenti e i dispositivi autenticati e autorizzati possano accedere alle applicazioni e ai dati, proteggendo, al contempo, le applicazioni stesse e gli utenti da avanzate minacce su Internet.

“Jamf e Wandera sono in grado di sfruttare l’immenso opportunità di mercato di plasmare il futuro dello zero trust cloud””, ha dichiarato Tuvey. “Siamo entusiasti di unire le forze con il leader nell’Apple Enterprise Management. Abbiamo fondato Wandera per rendere la sicurezza semplice nell’ambiente zero trust. In combinazione con Jamf possiamo offrire ai nostri clienti un accesso realmente integrato e una piattaforma di sicurezza, eccezionale facilità d’uso, velocità, scalabilità e affidabilità. Insieme acceleriamo la capacità dei nostri utenti di salvaguardare in modo sicuro e senza soluzione di continuità i dipendenti collegati, ovunque si trovino”.

Jamf, azienda specializzata in strumenti enterprise per il mondo Apple, punta alla quotazione in borsa

Dean Hager, CEO di Jamf, ha dichiarato che l’acquisizione aiuta Jamf a “colmare il divario tra ciò che l’utente vuole e le aziende richiedono”. “Al fine di guidare l’Apple Enterprise Management e servire al meglio il crescente numero di organizzazioni che usano Apple al lavoro, Jamf deve colmare il gap tra ciò che l’utente vuole e ciò che le aziende desiderano. L’offerta combinata di Wandera e Jamf fornirà ai nostri clienti una singola piattaforma per la gestione del deployment, funzionalità di Application Lifecycle Management, policy, filtri e funzionalità di sicurezza su tutti i dispositivi Apple offrendo al contempo accesso Zero Trust Network a tutti i lavoratori in ambito mobile”.

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Prime Day, Apple Watch 6 al minimo storico: solo 369 euro

In occasione del Prime Day Apple Apple Watch 6 scende al prezzo più basso di sempre il modello più recente e potente della gamma Apple Watch.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial