Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » La carenza di chip costringe Canon a vendere toner senza chip di sicurezza

La carenza di chip costringe Canon a vendere toner senza chip di sicurezza

La grave carenza di microchip che ha colpito molti settori industriali, riguarda i settori più disparati e tra le aziende che fanno fatica c’è anche Canon, costretta a produrre toner per stampanti senza il chip che effettua la verifica sulla loro autenticità.

Lo riferisce il sito Appleinsider spiegando che la multinazionale giapponese specializzata in fotocamere, scanner, stampanti e altro, è per il momento costretta a vendere toner e cartucce senza alcuni chip tipicamente presenti su quest’ultime. I chip in questione permettono di verificare l’autenticità della cartuccia (impedendo l’uso di prodotti di terze parti) ma anche determinare il livello di toner o l’inchiostro rimanente.

In un documento di supporto sul sito di Canon, si spiega che per la carenza globale di componenti a semiconduttori, l’azienda sta attualmente avendo difficoltà ad approvvigionarsi di specifici componenti elettronici usati nei materiali di consumo per le stampanti multifunzione (MFP), componenti usati per svolgere funzioni quali il rilevamento dei rimanenti livelli di toner.

“Per garantire che possiate beneficare di forniture di materiali di consumo continue e affidabili, abbiamo scelto di fornire prodotti consumabili senza l’elemento semiconduttore fino alla normale ripresa dell’approvvigionamento delle forniture. Benché non vi sia alcun impatto negativo sulla qualità di stampa nell’usare consumabili senza il componente elettronico, alcune funzioni accessorie quali la possibilità di individuare i livelli di toner, potrebbero risentirne”.

Sul sito di Canon i modelli indicati come interessati dal problema, sono:

  • imageRUNNER 1435i/1435iF
  • imageRUNNER 2625i/2630i/2645i
  • imageRUNNER ADVANCE 4525i/4535i/4545i/4551i, II e III
  • imageRUNNER ADVANCE C250i/350i/C351iF
  • imageRUNNER ADVANCE C255i/C355i/C355iF/C256i/356i
  • imageRUNNER ADVANCE C256i/356i II e III
  • imageRUNNER ADVANCE C3320i/3325i/3330i
  • imageRUNNER ADVANCE C3520i/3525i/3530i, II and III
  • imageRUNNER ADVANCE C5535i/5540i/5550i/5560i, II e III
  • imageRUNNER ADVANCE DX 4725i/4735i/4745i/4751i
  • imageRUNNER ADVANCE DX 6000i
  • imageRUNNER ADVANCE DX C257i/C357i
  • imageRUNNER ADVANCE DX C3720i/3725i/3730i
  • imageRUNNER ADVANCE DX C3822i/3826i/3830i/3835i
  • imageRUNNER ADVANCE DX C5735i/5740i/5750i/5760i
  • imageRUNNER C1325iF/1335iF
  • imageRUNNER C3025i
  • imageRUNNER C3125i
  • imageRUNNER C3226i

La carenza di chip costringe Canon a vendere toner senza chip di sicurezza

Con alcuni modelli di stampanti, Canon spiega che potrebbe apparire un errore a video dopo l’inserimento del toner ma è possibile scegliere “Chiudi” e ignorare il messaggio. Come già spiegato, inoltre, il livello del toner potrebbe essere non essere indicato nella finestra delle utility di stampa. Con altre stampanti è necessario selezionare la voce “Autorizzo” o simile dopo l’inserimento del toner.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità