La cover Sword trasforma iPhone 8 Plus in detector di armi ed esplosivi

sword foto cover Sword trasforma iPhone 8 Plus in detector di armi ed esplosivi

Non chiamatela cover: Sword trasforma lo smartphone in un detector a distanza di armi ed esplosivi grazie a un mix di ultrasuoni, IA e machine learning. Per ora promette molto, anche nel prezzo

Di cover ne abbiamo viste davvero di tutti i colori, da quelle super sottili alle blindate, fino a veri e propri articoli da gioielleria costosissimi: nessuno però mai fino a oggi aveva visto una cover come Sword, la prima a memoria di chi scrive in grado di trasformare iPhone 8 Plus in un detector a distanza di armi, esplosivi e persino di dispositivi audio spia.

Per effettuare la scansione di persone, borse e valige fino alla distanza di 20 metri Sword funziona in abbinamento al software proprietario, naturalmente sotto forma di app. Gli speaker del terminale vengono sfruttati per emettere ultrasuoni che poi vengono captati da un set di ben 18 antenne incorporate nella cover.

sword - foto cover Sword trasforma iPhone 8 Plus in detector di armi ed esplosiviI segnali audio di ritorno vengono quindi interpretati e confrontati con un database di armi, incluse pistole, coltelli ma anche esplosivi. Barry Oberholzer, ex contractor di agenzie di intelligence e fondatore di Royal Holdings, la società di Los Angeles che ha progettato Sword, dichiara che i test finora effettuati non hanno mai avuto un falso positivo.

Il dirigente sottolinea inoltre che al momento sul mercato non esiste nulla di simile: i primi prototipi sono attesi per agosto, mentre le vendite inizieranno nel 2019. Il prezzo è sostenuto per una cover, ma tutto sommato contenuto considerando le funzionalità promesse: 1.250 dollari, poco più di 1.000 euro.

Sempre secondo il manager sarebbero già stati raccolti ordini anticipati per 8.000 cover Sword da parte di compagnie di sicurezza private, casinò e anche da un grande distretto scolastico USA, tutte realtà che rientrano nel profilo cliente ideale per questo tipo di prodotto. Sword è progettata per funzionare con iPhone 8 Plus e anche con Google Pixel 2 XL.

Sembra infine che il Department of Homeland Security abbia espresso interesse per il prodotto, ma probabilmente anche l’ente di sicurezza USA rimane in attesa di visionare un prototipo funzionante prima convincersi della bontà del suo funzionamento e di effettuare ordinativi. Per ora è consigliabile catalogare Sword tra le curiosità: sarà interessante osservare i test sul campo se e quando arriverà il primo prototipo.