fbpx
HomeHi-TechAndroid WorldLa Marina USA vieta TikTok negli smartphone dei militari

La Marina USA vieta TikTok negli smartphone dei militari

Gli uomini che prestano servizio per la Marina Militare statunitense non possono sfruttare TikTok, il social network cinese popolarissimo in tutto il mondo tra adolescenti e preadolescenti e che permette di condividere video di pochi secondi, bizzarri e divertenti.

ByteDance, la società madre di TikTok, è indicata in un bollettino come “una minaccia per la sicurezza informatica”. Uriah Orland, tenente colonnello della marina, non ha indicato ragioni specifiche per il divieto ma nella comunicazione è stato chiesto alle truppe di “salvaguardare le informazioni personali”, evidenziando la necessità di “fronteggiare minacce esistenti ed emergenti”.

Gli sviluppatori dell’app per il momento non hanno rilasciato commenti ma i politici statunitensi sembrano preoccupati dal fatto che l’app è controllata da sviluppatori cinesi, indicata come potenzialmente in grado di essere sfruttata come canale per piani del governo cinese. Non vi sono dimostrazione che TikTok sottragga informazioni personali ma questo non sembra importare ai sospettosi funzionari della Marina USA.

Apple e Google rimuovono l’app TikTok in India

Il successo dell’app è travolgente: lanciata solo tre anni addietro, ha ottenuto in poco tempo una crescita imponente superando Facebook, Instagram e Youtube per numero di download nell’ultimo anno e conta oggi la bellezza di 1,6 miliardi di utenti secondo i dati di SensorTower, una piattaforma specializzata nell’analisi dei social network. Secondo alcuni analisti, l’app si appresta a sorpassare e Twitter e Instagram nel 2020.

TikTok è nata nel 2016 con il nome di musical.ly ed è stata acquisita nel 2017 da ByteDance per un miliardo di dollari, facendo rizzare le antenne al governo USA che ora ha deciso di avviare un’indagine di sicurezza nazionale sull’operazione, attività legata ovviamente alle crescenti tensioni tra Washington e Pechino sia sul fronte commerciale, sia su quello IT.

Per tutte le notizie sulla sicurezza informatica vi rimandiamo a questa sezione di macitynet.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial