Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AggiornaMac » Le migliori Applicazioni Mac a pagamento: Best App 2013 Macitynet

Le migliori Applicazioni Mac a pagamento: Best App 2013 Macitynet

Pubblicità

Macitynet prosegue con la presentazione delle classifiche delle App scelte dalla sua redazione come migliori dell’anno appena trascorso e ottime per quello a venire. E’ ora il turno delle migliori applicazioni Mac a pagamento disponibili su Mac App Store.

pdf toolkit pro Categoria Produttività: PDF Toolkit

PDFToolkit è uno strumento integrato per gestire file PDF in base a diverse modalità operative. Permette prevalentemente di suddividere, unire, cifrare o decifrare con facilità qualsiasi tipo di documento PDF.  È possibile concatenare più PDF insieme, dividere un PDF in documenti più piccoli, estrarre zone di testo o immagini, comprimere PDF. L’applicazione è di facile uso: basta spostare i file sulla finestra e selezionare le operazioni da eseguire. A 1,79 Euro su Mac App Store

Categoria Musica: DM1 Drum Machine 

Dm1Con DM1 The Drum Machine possiamo trasformare il Mac in una postazione audio professionale in grado di riprodurre ben 86 drum kit vintage, digitalizzati con qualità professionale. L’interfaccia, curata e graficamente accattivante, è realizzata per essere facile e divertente da utilizzare; lo sviluppatore ha incluso tutti gli strumenti e le funzioni che ne rendono possibile l’uso amatoriale e anche professionale. Tra questi ricordiamo lo step sequencer, i drum pads virtuali per creare basi e ritmi con le dita, la funzione di mixer per controllare e regolare volume, pitch, pan, durata del campione, potenziometri virtuali e controllo dei singoli canali. Ricordiamo infine la funzione FX Trackpads per modulare, distorcere e trasformare il suono, inclusi diversi effetti già pronti, e la sezione song composer per creare al volo le nostre canzoni utilizzando i suoni creati. I file creati sono compatibili con la versione per iPad ed è possibile scambiare i file tra le due applicazioni. A 8,99 Euro su Mac App Store

Categoria Fotografia: Flare

flareAttraverso un’interfaccia semplice, ordinata ma sempre elegante e coerente Flare offre  la possibilità di importare una qualsiasi fotografia attraverso un semplice drag-and-drop, trascinandola da una qualsiasi cartella o direttamente da iPhoto, Aperture o Photoshop. Il software è velocissimo sia nel caricare i file sia nel processarne gli effetti, anche con immagini ad alta risoluzione. È possibile ruotare l’immagine, tagliarla e scegliere tra vari preset, per ognuno dei quali si può impostare l’opacità o vederne un’anteprima in tempo reale, permettendo do di applicare un effetto più o meno particolare in pochi istanti. Con pochissimo sforzo si possono ottenere dei risultati davvero notevoli, e anche se ben lontani da quelli che un fotografo professionista otterrebbe con Aperture, daranno comunque grande soddisfazione all’utente più dilettante. . Oltre a salvare automaticamente il lavoro fatto e supportare un numero infinito di Undo, il programma presenta un’opzione chiamata Snapshot, la quale salva una copia temporanea del progetto e inserisce una sorta di segnalibro, in modo che, nonostante qualsiasi modifica si faccia successivamente, sia sempre possibile tornare allo stato precedente; la possibilità di inserire più Snapshot permette di lavorare a diverse versioni dell’immagine senza necessariamente salvarne delle copie aggiuntive. A 8,99 Euro su Mac App Store.

Categoria Video: Total Video Converter Pro

totalvideoconverterproTotal Video Converter è un’applicazione che, come il nome lascia intuire, consente di convertire video da e per dispositivi digitali come iPad, Apple TV, iPhone, iPod, BlackBerry, Nokia, PSP, PS3, Pocket PC, Creative Zen, Xbox, Archos. Il software converte i video in AVCHD e dunque in formato compatibile con la PS3 e i lettori Blu-ray; I video HD AVCHD  (*.mts, *.m2ts, *.ts) possono essere a loro volta convertiti in altri formati ed è possibile anche “tradurre” video HD in formati quali H.264 TS, Mpeg-2 TS, WMV-HD, MKV-HD, DivX-HD, Xvid-HD, MOV-HD, FLV-HD e MP4-HD. I più noti formati per i dispositivi mobile sono tutti supportati (mp4, 3gp, xvid, divx mpeg4 avi, amr audio) e il software è utile anche per chi possiede un moderno cellulare, smartphone, PDA, PSP, iPod, iPhone, Xbox360, PS, ecc. E’ possibile estrarre singole immagini da un filmato, così come salvare l’audio in vari formati (mp3, ac3, ogg, wav, aac) e impostare i vari parametri secondo le proprie esigenze. A 13,99 Euro su Mac App Store.

Categoria Grafica e Design: PixelMator

pixelmatorPixelmator è una delle più note e apprezzate applicazioni di fotoritocco per OS X. Si tratta, lo ricordiamo, di una potente e allo stesso tempo alternativa economica a nomi più blasonati che offre in concreto tutte le funzioni indispensabili tra cui i livelli, una serie completa di strumenti e funzioni che permettono di creare, modificare e migliorare foto e immagini, gestione del colore, filtri ed effetti speciali, compatibilità con oltre 100 formati di file, trimming in base al colore di sfondo o ai pixel circostanti, pennelli, strumenti per il disegno, per il ritocco, il supporto per Automator, i profili ColorSync, file Photoshop e moltissimo altro ancora. L’applicazione supporta il display Retina dei nuovi MacBook Pro, supporta iCloud, mette a disposizione strumenti la creazione di forme (poligoni rettangoli, ellissi, stelle, ecc.), un pennello correttivo che (con una funzione simile a quella disponibile in Photoshop) permette di correggere le imperfezioni facendole scomparire nell’immagine circostante, lo “sfumino” che simula il trascinamento di un dito sul colore fresco, lo strumento “spugna” per modificare lievemente la saturazione del colore di un’area, lo strumento “brucia” per scurire (sottoesporre), localmente le aree di un Intervallo: luci, mezzitoni o ombre con un Pennello di dimensione scelta dall’utente, oppure come un aerografo. A 26,99 Euro su Mac App Store.

Categoria Utility: Disk Doctor

DiskDoctorDisk Doctor permette di recuperare spazio su disco rimuovendo giga di spazio cancellando: file di cache delle applicazioni, file di log, dati dei browser, file presenti negli allegati di Mail, file della cartella download; è possibile identificare file di grandi dimensioni (superiori a 100MB), lingue aggiuntive nei software e altro. Una piccola ma preziosa gemma. A 2,69 Euro su Mac App Store

Categoria Riferimento: Gamepedia

gamepedia.175x175-75Gamepedia permette di catalogare progressi nei giochi, catalogare giochi ed eseguire ricerche per parole-chiave. Dopo aver indicato il titolo o una parola chiave si possono fare ricerche per genere, formato, anno di uscita, serie, publisher, ecc. Non manca la possibilità di usare immagini, visualizzare statistiche, esportare i risultati e stamparli. A 13,99 Euro su Mac App Store

Categoria Istruzione: iStudiez Pro

istudiezLa quotidiana attività di uno studente deve essere programmata in modo sapiente. Quest’applicazione consente di pianificare gli impegni e non mancare a lezioni, corsi, appuntamenti; è possibile impostare piani di lavoro, scadenze, piani di studio e molto altro. Particolarità del programma è il cloud syncing, in altre parole la possibilità di sincronizzare i dati con un’equivalente applicazione per iPhone/iPod Touch e iPad. Per ogni attività è possibile indicare dati aggiuntivi (riferimenti, e-mail, numeri di telefono, orari di ufficio, ecc.); è ovviamente possibile aggiungere calendari festivi e gestire corsi o classi separate (utile, ad esempio, per chi frequenta più corsi). Un set particolare d’icone consente di individuare al volo le attività ma è anche possibile ricorrere a etichette colorate in modo diverso secondo le attività da svolgere. L’applicazione gestisce e memorizza la media dei voti consentendo di visualizzare la media corrente o quelle passate (sono supportate le medie scolastiche usate in varie parti del mondo: lettere, percentuali, punti, ecc.). A 8,99 Euro su Mac App Store

Categoria Medicina + Salute e Benessere: Brain Pro

brainproÈ un’applicazione che chiunque studia anatomia dovrebbe avere. L’app è molto valida sia per gli studenti, sia per i professionisti e permette di manipolare nello spazio 3D il cervello umano, aggiungere etichette e punti di riferimento, visualizzare l’indice con i nomi anatomici dei vari punti, visualizzare per mezzo di comodi layer semitrasparenti sezioni e strutture quali il talamo, la sezione coronale, ventricoli, telencefalo. Molte impostazioni sono personalizzabili dall’utente ed è anche possibile testare le proprie conoscenze avviando un quiz dinamico (domande casuali). La tridimensionalità è ottima e buona anche la resa delle immagini. Della stessa serie fanno parte altri titoli che hanno per oggetto il sistema scheletrico, quello muscolare e il cuore.  A 8,99 Euro su Mac App Store

Categoria Mode e Tendenze: Day One

dayoneTenere un diario in cui scrivere non solo i propri impegni o le confessioni più private, ma tutto quello che passa per la testa, pare essere ormai passato di moda. Eppure molti sviluppatori ci provano, con calendari personalizzabili, funzionali agende e altri tipi di software, ma in generale sembra essersi persa la sensazione che si prova nell’andare a ripescare e riscoprire pagine di diario scritte anni prima. Con Day One, di Bloom Built sembra è quello di dare un diario digitale agli utenti, spogliandolo di qualsiasi funzione complessa e caratterizzandolo da un’interfaccia che stimoli a scrivere tanto e a ricordare spesso vecchi contenuti. Il tutto senza però disdegnare una grafica elegante e piacevole da vedere. Ka prima cosa che ci si trova davanti è la pagina del giorno, nella quale scrivere un qualsiasi testo. Nessun file allegato né funzione aggiuntiva: l’attenzione dell’utente è tutta rivolta a quello che scrive e a nient’altro. A 6,99 Euro su Mac App Store

Categoria Viaggi: My Tracks

mytracksMyTracks permette di memorizzare le coordinate GPS e i percorsi mentre l’utente scatta fotografie utilizzando la propria fotocamera digitale. È possibile importare le foto insieme alle coordinate catturare (con iPhone o altro dispositivo): il programma offre strumenti facili da usare e automatici per abbinare foto e dati GPS, di fatto creando delle fotografie complete di geotag. A questo punto possiamo sfruttare tutte le funzionalità rese possibili da Places in iPhoto e anche in Aperture 3 per visualizzare le foto in base alla località in cui sono state scattate. Si possono creare album fotografici con cartine e segnaposto per ogni foto, il tutto posto nel punto esatto dello scatto. Con le foto complete di geotag è anche possibile inserire i nostri scatti su Google Earth e le altre mappe online. A 13,99 Euro su Mac App Store

Categoria Metro: Live Wallpaper

lsp.175x175-75Live Wallpaper 2.6 è la nuova versione di un’applicazione che anima la scrivania di OS X (l’area di sfondo sullo schermo) con un orologio e previsioni del tempo e stili con animazioni varie. L’applicazione include per il momento 22 temi e gli sviluppatori affermano che ne renderanno gratuitamente disponibili altri; i temi possono essere personalizzati in vari modi: si può cambiare lo sfondo usato, la modalità di visualizzazione dell’orologio (si può anche nascondere), personalizzare i testi, indicare la località per la quale mostrare le previsioni, modificare la posizione di alcuni elementi. Sono supportate configurazioni multi-monitor e lo switching cambiando spazio di lavoro. A 0,89 Euro su Mac App Store

Categoria News: Caffeinated

caffeinatedCaffeinated è un RSS reader veloce e facile da usare.  Supporta twitter, Facebook, Google Plus, Instapaper, Evernot, Pinboard e altri servizi permettendo di creare scorciatoie personalizzate, visualizzare l’articolo originale all’interno dell’applicazione, visualizzare gli articoli ordinati secondo varie modalità; è possibile personalizzare i temi ed è supporto il display Retina dei MacBook Pro. A 5,49 Euro su Mac App Store

Categoria Social Network: Photodesk

photodeskL’applicativo permette di commentare e scaricare le foto di Instagram. È possibile usare la maggior parte delle funzionalità del servizio sul Mac con funzionalità in alcuni casi superiori rispetto a quelle offerte da Instagram.  È possibile scoprire cosa stanno facendo i nostri amici, visualizzare commenti, profili, follower; si può mettere “mi piace” sulle foto, condividere le foto su Facebook, Twitter o via mai, vedere a quali commenti abbiamo risposto, aggiungere stelline, cercare all’interno dei commenti.  È possibile scaricare le foto trascinandole, sincronizzare le immagini automaticamente con una cartella, amministrare la cerchia di amici, cercare tag, salvare i tag preferiti, trovare i tag correlati, visualizzare presentazioni. Sono supportati più utenti, è possibile visualizzare più immagini contemporaneamente, sguardare le foto in diversi modi: icone piccole, media o vista dettagliata. A 4,49 Euro su Mac App Store

Categoria Intrattanimento e Spettacolo: Discovr Movies

discovermoviesSono stati girati così tanti film fino ad oggi. Come trovare un film nuovo da guardare? Discovr Movies aiuta a trovare un nuovo film che ci piacerà.  L’applicazione è una mappa interattiva del mondo dei film. Rende divertente scoprire nuovi film da guardare. È possibile navigare attraverso un sistema interconnesso di circa 500.000 film e trovare nuovi film simili a quelli che ci piacciono.  Discovr è sviluppato da Filter Squad, produttore delle migliori applicazioni vendute in America, Giappone, Australia ed Europa. A 4,49 Euro su Mac App Store

Categoria Sport: Dive LOG DT

divelogdtDive Log Manager è un’utile applicazione da sfruttare in accoppiata all’omonima app per iOS. Consente di tenere sempre a portata e aggiornato il nostro logbook, libretto fondamentale per tuti i diver. È possibile importare tutti i dati riguardanti le immersioni effettuate e avere sempre a portata di mano i profili delle immersioni effettuate. Il logbook consente di riesaminare i profili delle vecchie immersioni ovunque ci si trovi. È possibile usare due unità di misure, mostrare statistiche, dati storici, informazioni e dettagli vari (è anche possibile visualizzare dettagli su una mappa se si ha l’accortezza di inserire le coordinate GPS). A 21,99 Euro su Mac App Store

Categoria Education: World Explorer Premium

worldexplorerpremiumStoria, base dati, aneddoti…Il patrimonio dell’umanità attraverso più di 650.000 articoli geograficamente localizzati in ogni parte del mondo, arricchito di dati locali come il meteo, l’ora locale, gli orari dell’alba e del tramonto, l’altitudine…per un’esperienza ancora più coinvolgente. Amate la semplicità ? Scegliete una regione del mondo e lanciate in un clic il Diaporama che vi presenterà i luoghi più interessanti da visitare. Ideale per farsi un’idea rapida di tutti i luoghi del mondo Tra le caratteristiche di rilievo: più di 650.000 luoghi referenziati in tutto il mondo + motore di ricerca, meteo dei luoghi che visitate: temperature, umidità, velocità e orientamento del vento, altitudine dei luoghi che visitate, ora locale, orari dell’alba e del tramonto, diaporama specifico e automatico per qualsiasi regione del mondo, visualizzazione dei punti d’interesse su Google Maps, scelta delle unità per le distanze, altitudini, temperature, velocità del vento. A 4,49 Euro su Mac App Store

Vi ricordiamo che abbiamo dedicato una classifica specifica ai migliori giochi 2013 per Mac. La trovate su questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag mai così economici, 4 pezzi a 90,90 €

Su Amazon l'Airtag in confezione da quattro va al minimo storico. Solo 90,90 € invece di 129,99€
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità