fbpx
Home iGuida Le migliori batterie portatili per smartphone di inizio 2021

Le migliori batterie portatili per smartphone di inizio 2021

Al giorno d’oggi non c’è smartphone che non debba essere accompagnato da una batteria portatile. Non solo quando la capacità della batteria dello smartphone è risicata, ma perché si tratta di accessori particolarmente utili quando si è in viaggio, o comunque si ha difficoltà a reperire una presa di corrente per lungo tempo. In passato abbiamo già realizzato una lista delle migliori batterie con porta USB-C, in pratica compatibili con gli speciali cavi che Apple ha cominciato ad adottare da iPhone 11 Pro e gli ultimi iPad Pro. Ma in circolazione ci sono molte batterie di alta qualità che non hanno questa porta e che sono comunque compatibili con il mondo iPhone e Android. Ne abbiamo selezionate dieci, tutte diverse una dall’altra per speciali peculiarità.

Equinux New Tizi Tankstation PRO

Tra le migliori batterie portatili di ricarica, quasi una vera e propria stazione di ricarica, c’è la Equinux New Tizi Tankstation PRO (click qui per comprare). Si tratta di una batteria con ben due porte Power Delivery ad alto rendimento con Ricarica parallela da 60W e 30W, il che la rende indicata, oltre che per gli smartphone e gli iPhone, anche per MacBook Pro e iPad Pro. Propone anche due porte USB-A aggiuntive con un massimo di 15 W. La porta USB C è compatibile con MacBook Pro (dal 2016 in poi), MacBook (dal 2017 in poi), MacBook Air (2018), iPad Pro (che capace di assorbire fino a 30W in ricarica), iPhone 12, e modelli precedenti fino ad iPhone 8. Tizi Tankstation Pro offre un’impressionante potenza totale di 90 W e ha la più alta potenza PD di tutte le stazioni di ricarica attualmente disponibili sul mercato, dato che la maggior parte offre solo circa 60 W o 18 W.

Le dieci migliori batterie portatili per smartphone, e non solo

Anker PowerCore 10000 PD Redux

Piccola nel formato ma dalla grande capacità, ben 10000 mAh nominali. Potrebbe essere questo lo slogan della batteria PD Redux (click qui per comprare), che come suggerisce la sigla che porta, supporta la ricarica Power Delivery, quindi la carica veloce. È in grado di supportare due ricariche di iPhone 12 (più di due per il modello mini da 5,4 pollici), e più di una ricarica per iPad mini 5. Tra le caratteristiche offre una tripla modalità di ricarica: porta USB-C con Power Delivery da 18 W, porta USB-A abilitata PowerIQ e modalità di ricarica di compensazione per dispositivi a bassa potenza. Macitynet l’ha provata qui, dandone tutte le specifiche e facendo dei test. Le dieci migliori batterie portatili per iPhone e iPad

Anker Powerbank Wireless PowerCore

Da un lato è una dock di ricarica wireless per i dispositivi abilitati alla tecnologia Qi, dall’altro è una tradizionale batteria portatile. Grazie a PowerCore è sufficiente posizionare il telefono al centro della base per una semplice ricarica wireless fino a 5W. Offre funzione di ricarica simultanea, che affianca alla ricarica wireless da 5W anche una ricarica cablata tramite una delle due porte USB da 12 W. E’ possibile anche collegare la porta di ingresso USB-C di PowerCore a un caricabatterie da parete mentre allo stesso tempo il telefono viene caricato tramite tecnologia wireless. La potenza nominale è di ben 10.000 mAh. Costa 39,99 euro su Amazon e si acquista qui.

Le migliori batterie portatili per smartphone, e non solo

Batteria TNTOR da 4mm

Se non avete molto spazio a disposizione, ma non volete rinunciare ad una batteria portatile, quella di TNTOR potrebbe essere una soluzione ideale. Spessa appena 4mm propone una potenza nominale di 2500mAh, da utilizzare dunque per le emergenze. Ha un design all-in-one, con cavo Lightning integrato, compatibile con iPhone. Si tratta, in ultima analisi, di una power bank che somiglia tanto ad una carta di credito, che potrebbe anche essere trasportata all’interno di un portafoglio. Costa meno di 15 euro e si acquista direttamente da qui.

Le migliori batterie portatili per smartphone, e non solo

Vancely Power Bank 10000mAh

Ben 10000mAh per questa Vancely (click qui per comprare) in grado di ricaricare qualsiasi smartphone, dagli iPhone ai dispositivi Android. Carica un iPhone 11 fino a 2,5 volte volte, iPhone 8 fino a 4 volte, e al suo interno adotta una tecnologia in grado di identificare automaticamente il dispositivo connesso, per una ricarica più veloce possibile. Il caricabatterie è dotato di una porta di ingresso da 5 V/ 2,1A, doppia uscita USB 5 V/2,4A, ed è dunque possibile caricare due dispositivi contemporaneamente. Dispone di LED che indicano il livello della batteria e lo stato di carica. Il segno distintivo sono le dimensioni molto ridotte.
Le dieci migliori batterie portatili per iPhone e iPad

MIPOW MFi

Questo caricatore MIPOW gode della certificazione Made for iPhone ed è in grado di ricaricare in totale mobilità sia iPhone, che Apple Watch. Gode di una potenza nominale di ben 6000 mAh, davvero tanti per una periferica del genere. Naturalmente è dotato di certificazione MFi, dunque garantisce la compatibilità con i dispositivi iOS e un funzionamento sicuro. E’ compatibile con tutti gli Apple Watch da 38 e 42, oltre che con un qualunque iPhone. Lo potete acquistare direttamente da qui.

Le migliori batterie portatili per smartphone, e non solo

Tronsmart Mega Pro

Oltre che una batteria, anche e soprattutto un altoparlante Bluetooth con una potenza di uscita nominale di 60W e bassi definiti. Incorpora un sistema a 2.1 canali con bassi potenziati con 2 tweeter, 1 woofer insieme a 1 radiatore passivo e 2 amplificatori. Dotato della più recente tecnologia Bluetooth 5.0, è certificato IPX5m, e compatibile con gli assistenti vocali Google, Amazon e Apple. Per quel che interessa nell’ottica batteria, propone una potenza nominale di 10400 mAh, che permettono di ricaricare qualsiasi smartphone. Costa 89,99 euro su Amazon e si acquista da qui.

Le migliori batterie portatili per smartphone, e non solo

Mophie Powerstation XXL

Una batteria portatile monstre (click qui per comprare), da ben 19.500 mAh, in grado di fornire più di 1 carica completa a un MacBook. Si tratta di una power bank consigliata a chi ha necessità di ricaricare non solo l’iPhone o lo smartphone, ma dispositivi più potenti, appunto come un MacBook, o un iPad. Offre una porta di ingresso / uscita USB-C (30 watt max) con porta di uscita USB-A aggiuntiva 5V/2.4A. La custodia avvolta in tessuto offre un look and feel premium. E’ possibile collegare il Powerstation USB-C XXL contemporaneamente al Macbook e alla corrente, così da ricaricarli entrambi, grazie al sistema di ricarica prioritaria

Le dieci migliori batterie portatili per iPhone e iPad

imuto 27000mAh

La iMuto 27000 mAh (click qui per comprare), come lascia intendere lo stesso nome, è una batteria dalle brandi capacità nominali, da ben 27000mAh ma in dimensioni comunque compatte. E’ in grado di caricare velocemente iPhone, anche grazie all’entrata e uscita con tecnologia PD. Grazie a questo, è in grado di ricaricare anche i Macbook di Apple dotati di ingresso USB-C. Incorpora un display LCD Digi-Power che mostra la potenza residua in formato digitale, così da essere sempre certi di non rimanere a secco di ricarica. Può caricare fino a tre dispositivi in contemporanea, perfino una Nintendo Switch. Costa circa 50 euro su Amazon e si acquista da qui.

Le migliori batterie portatili per smartphone, e non solo

imuto Wireless 20000mAh

iMuto Power air 20 (click qui per comprare) è una batteria esterna da 20000 mAh, con porta  Micro USB (5V / 2A) e 2 porte in uscita USB (5V / 2.4A), combinate con la funzione di ricarica wireless, che permette di caricare contemporaneamente tre diversi dispositivi. La ricarica wireless può fornire una potenza di uscita di 5 W / 7,5 W / 10 W (max) ed è compatibile con quasi tutti i dispositivi che supportano la ricarica wireless QI. Riconosce i dispositivi  a una distanza di 8 mm, quindi funziona anche se si utilizza una cover.
Le dieci migliori batterie portatili per iPhone e iPad

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,024FollowerSegui