Home Hi-Tech Finanza e Mercato Le spedizioni Mac nel terzo trimestre 2020 segnano un +13%

Le spedizioni Mac nel terzo trimestre 2020 segnano un +13%

Manca poco alla presentazione dei risultati del quarto trimestre dell’anno fiscale 2020 di Apple (annunci specifici arriveranno a fine ottobre) ma Canalys (società di analisi specializzata nel settore tecnologico) ha già stimato le spedizioni globali nel settore PC per il periodo in oggetto e secondo i loro dati si evince una crescita del 13% nelle spedizioni dei Mac.

Dai dati di Canalys – riportati da 9to5Mac – emerge una crescita globale dei PC in generale del 12,7% nel quarto trimestre fiscale, con spedizioni di 79,2 milioni di computer, spinte da sempre più persone che lavorano da casa con lo smart working e studenti che hanno la necessità di seguire lezioni a distanza.

Apple supera leggermente la media, con un incremento nelle spedizioni dei Mac nel trimestre in oggetto, pari al 13,2%, corrispondenti a 6,7 milioni di macchine. Dal momento che, ad ogni modo, il resto del settore ha visto più o meno la stessa crescita, la quota di mercato globale dei Mac è crescita solo dello 0,1%, passando dall’8% all’8,1%, secondo le analisi di Canalys.

Le spedizioni di Mac nel quarto trimestre fiscale di quest’anno collocano Apple al quarto posto nella classifica generale, dietro a Lenovo, HP e Dell.

Le spedizioni Mac nel terzo trimestre 2020 segnano un +13%

A novembre Apple dovrebbe annunciare il suo primo Mac con CPU “fatta in casa” (Apple Silicon): sarà interessante vedere nei trimestri seguenti come saranno accolte le macchine senza processori di Intel.

A giugno, presentando i risultati finanziari del terzo trimestre dell’anno fiscale 2020, Apple aveva evidenziato un fatturato trimestrale di 59,7 miliardi di dollari, un incremento dell’11% rispetto al trimestre dell’anno precedente, e un utile trimestrale per azione diluita di 2,58 dollari, in crescita del 18%. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 60% del fatturato trimestrale.

Luca Maestri, CFO della Mela, aveva riferito: “La nostra base installata attiva di dispositivi ha raggiunto un nuovo massimo storico in tutte le aree geografiche e in tutte le principali categorie di prodotto. Tim Cook aveva parlato di “crescita a due cifre nelle categorie prodotti e servizi”, con risultati evidenti grazie “alla solida crescita in tutti i segmenti geografici”.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,827FollowerSegui