Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Programmazione » Linguaggi di programmazione: Swift sale la classifica e si rivede Assembly

Linguaggi di programmazione: Swift sale la classifica e si rivede Assembly

Swift continua a salire nell’indice TIOBE, una famosa classifica nella quale sono annualmente eseguite “misurazioni” consultando fonti di vario tipo e creando una graduatoria mese per mese per i linguaggi di programmazione e la loro curva di adozione / abbandono. Il linguaggio di Apple passa dal 16° al 14° posto, mentre ai primi posti troviamo Java, C, C++, Python, C#. A sorpresa sale anche l’Assembly, il linguaggio più vicino al linguaggio macchina vero e proprio, quello che consente di eseguire più velocemente possibile alcuni compiti, ma che – contrariamente ai linguaggi tradizionali – rende anche molto complesso portare un programma scritto su macchine con processori diversi o con architetture diverse. Tra i motivi della maggiore adozione dell’Assembly non solo la possibilità di ottenere migliori performance ma anche la sempre maggiore diffusione di dispositivi di vario tipo che per loro natura è preferibile controllare e gestire direttamente con pseudo-istruzioni, consentendo l’accesso senza limiti a qualsiasi risorsa.

A proposito di Assembly, su GitHub è stato recentemente pubblicato (ne abbiamo parlato qui) il codice sorgente del software usato a bordo di Apollo 11, la missione spaziale che per prima portò gli uomini sulla Luna, gli statunitensi Neil Armstrong e Buzz Aldrin, il 20 luglio 1969. Non è in realtà una novità assoluta: il software usato dagli Apollo Guidance Computer, era già disponibile su carta ma è stato poi trascritto e pubblicato come file. Il sito Quartz ha pubblicato un interessante articolo con vari dettagli su questo per l’epoca incredibile software e sull’immenso lavoro che fu allora necessario.

Classifica TIOBE 2016

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità