Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad News » La Calcolatrice di iPad con AI fa cose mai viste prima

La Calcolatrice di iPad con AI fa cose mai viste prima

Pubblicità

Alla fine Apple l’ha fatto davvero e ha portato la app Calcolatrice anche su iPad, proprio come aveva fatto in precedenza con l’app Meteo (che era stata portata anche su macOS). La nuova Calcolatrice è stata annunciata letteralmente con uno squillo di tromba e un suono da mezza ovazione durante il keynote della WWDC 2024.

La nuova app si è fatta desiderare dal 2010 (anno di lancio del primo rivoluzionario iPad) perché, era stato detto più volte, “volevamo prima trovare un modo di renderla davvero funzionale sul grande schermo”.

Adesso la nuova Calcolatrice è pronta e, durante la presentazione, ha dimostrato di essere uno strumento estremamente versatile con tre novità di fatto che sono molto interessanti, più la sinergia con Apple Pencil e con Apple Intelligence.

Calcolatrice ipad AI ipados 18 1 ok

Una Calcolatrice più grande

La prima novità è la più ovvia ed è relativa alla dimensione della calcolatrice in formato “tradizionale”. Come era logico aspettarsi, l’app Calcolatrice assomiglia moltissimo alla sua versione per iPhone, cioè per iOS, con la differenza che questa nuova versione sfrutta il display più grande di iPad per offrire contemporaneamente più pulsanti e controlli sullo schermo.

In pratica è di base una calcolatrice scientifica che permette di avere sempre esposte le funzioni avanzate (potenze, radici, funzioni trigonometriche etc) e altro. Quello che si è visto durante il keynote è sostanzialmente quello che si può ottenere già con la Calcolatrice di iPhone orientando il telefono in senso orizzontale.

Calcolatrice ipad AI ipados 18 4

Una calcolatrice con una buona memoria

La seconda novità è la presenza di un rullo con le operazioni che sono state svolte. È una evoluzione della funzione “Nastro” della Calcolatrice su macOS.

Tra l’altro, diciamo tra parentesi che anche la Calcolatrice per macOS è una specie di piccolo gioiellino che pochi conoscono e usano: è più sofisticata di quella per iPhone e contiene tre modalità fondamentali: basilare, scientifica e programmatore, oltre alla modalità RPN e alle conversioni di unità di misura varie e di valuta.

Invece, la funzione di Nastro della nuova calcolatrice per iPad sembra essere più avanzata e consentire di gestire delle sessioni di calcolo, anziché semplicemente mostrare il flusso delle operazioni come se venissero stampate su un nastro di carta virtuale.

Ridimensionamento perfetto

La nuova Calcolatrice, ed è la terza novità, è anche un perfetto esempio di come dovrebbero funzionare su iPad le app che si ridimensionano a seconda del contesto. Infatti, sfruttando la vista tradizionale si ha il massimo dello spazio sullo schermo. Ma le cose cambiano poi se si passa a Stage Manager, a Split View o a Slide Over.

Con queste tre modalità ulteriori di uso dell’iPad le dimensioni dello schermo cambiano e semplicemente rimpicciolire la schermata di una app è la cosa che toglie valore al multitasking di iPadOS. Invece, Calcolatrice assume le dimensioni migliori per ciascun contesto, e offre una buona lezione agli sviluppatori delle app di terze parti su come gestire una interfaccia relativamente complessa e affollata.

Calcolatrice ipad AI ipados 18 2

Il superpotere di Apple Intelligence

Se le novità di Calcolatrice su iPad fossero finite qui saremmo già soddisfatti. Invece, Apple ha fatto di più, aggiungendo il superpotere sia di Apple Intelligence che della scrittura, potenziando il modo con il quale si possono effettuare i calcoli. Questa modalità è oltretutto disponibile anche all’interno di Note, l’app per gli appunti, dato che sfrutta le stesse API (le interfacce per gli sviluppatori) e che permette di avere accesso alle stesse risorse.

Passando alla modalità “Math Note”, gli utenti si trovano davanti a una lavagna virtuale sulla quale possono scrivere con Apple Pencil. Grazie allo stilo possono impostare una operazione (mettiamo una semplice somma 1+1) e, quando scrivono il segno di “uguale” l’AI fa il riconoscimento di quel che è stato scritto, la sua analisi sintattica, ne capisce il significato ed elabora l’operazione, scrivendo il risultato con lo stesso “font” che simula la grafia di quella particolare persona che sta scrivendo. Se si cambia uno degli addendi, viene aggiornato in tempo reale anche il risultato.

wwdc 2024 settimio apple park

Da qui, è una progressione verso il meglio: le operazioni che possono essere fatte sono molto complesse, possono essere delle equazioni e, dato che la Calcolatrice supporta la dichiarazione di variabili e il tracciamento di grafici, si possono anche risolvere problemi complessi e poi variare una o più grandezze per vedere come cambiano le curve.

In pratca, diventa una calcolatrice programmabile ma di tipo no-code, che si può gestire a penna e in maniera molto semplice. Durante il keynote è stato mostrato un esempio di problema di fisica relativo alla velocità, angolo e traiettoria di una pallina da ping pong, arricchito anche da un disegno di un giocatore di tennis da tavolo stilizzato, che è evidentemente una delle caratteristiche che possono rendere ancora più unico il funzionamento della nuova Calcolatrice nella modalità “Math Note”.La Calcolatrice di iPad con AI fa cose inimmaginabili

In conclusione

Possiamo dire che valeva la pena aspettare 14 anni per avere questa calcolatrice? Ovviamente no. Era meglio averla con le funzioni base fin da subito e arricchirla via via, in maniera tale che la sorpresa di oggi fosse forse meno radicale ma certo non meno profonda. La Calcolatrice (e in generale tutti gli strumenti che hanno a che fare con il calcolo) traggono enorme giovamento dalla disponibilità delle AI perché si possono impostare i calcoli in maniera meno rigorosa e ottenere lo stesso i risultati cercati grazie alla “traduzione” fatta dall’intelligenza artificiale.

La cosa che aggiunge ancora più profondità alla Calcolatrice di Apple così come alla sua strategia è di aver messo a disposizione una serie di risorse trasveersalmente a tutte le sue piattaforme. La “rivoluzione” della Calcolatrice passa attraverso l’interfaccia che la pianificazione dell’uso dello strumento, che poteva essere potenziato anche mantenendo semplicemente l’input fatto con i pulsanti virtuali.

Invece, avendo a disposizione anche la risorsa dello Smart Script (che viene spiegata in un articolo separato) Apple ha avuto la via facile per integrare la scrittura manuale con la risoluzione dei problemi matematici. Alla fine, una vera e propria prova d’autore.

Tutte le novità di iPadOS 18 in questo articolo, invece per tutte le funzioni di Apple Intelligence in iPhone, iPad e Mac rimandiamo a questo approfondimento di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Apple Watch SE Cellular 44mm scontato del 22%, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità