Per l’iPod fine del viaggio, via nano e shuffle dallo store: resta solo iPod touch

Da questo momento Apple non venderà più iPod nano e iPod shuffle: su Apple Store online resta in catalogo soltanto iPod touch, ma per quanto tempo ancora?

iPod nano e iPod shuffle spariscono dagli scaffali degli Apple Store online. La società ha appena rimosso le pagine sul sito web, che ora rimandano alla home page di Apple Music, mentre non è chiaro se sono stati rimossi soltanto dagli store online o se sono spariti anche dagli scaffali dei punti vendita al dettaglio.

A listino resta solo iPod touch (ora disponibile in due soli tagli, da 32GB e 128GB a partire da 239 euro), la cui icona ora rappresenta l’intera categoria, ma potrebbe avere vita breve: da anni la categoria iPod ricopre infatti un ruolo marginale nel bilancio dell’azienda, convincendola a dare l’addio all’iPod classic nel 2014 e cominciando una lenta dismissione della linea dei propri lettori MP3, che prosegue oggi con i modelli della serie nano e touch.

ipod fine viaggio

L’ultima versione di iPod shuffle (quinta generazione) e iPod nano (ottava generazione) risale al 14 luglio 2015, giorno in cui fu presentata anche la sesta (e ultima) generazione di iPod touch. Il fatto che sia ancora disponibile all’acquisto ha senso per due ragioni: innanzitutto rimuovere completamente e in sordina un’intera categoria di prodotto potrebbe risultare una scelta piuttosto drastica, ma soprattutto a differenza dei modelli nano e shuffle, iPod touch utilizza iOS.

Considerando che iOS 11 è ancora supportato da iPhone 5s (rilasciato nel 2013) e dallo stesso iPod touch di sesta generazione, è più facile credere che Apple possa decidere di dismetterlo completamente il prossimo anno con il rilascio di iOS 12 o, ancora più probabilmente, nel 2019 con iOS 13, ultima versione probabilmente compatibile con iPhone 6s, presentato soltanto pochi mesi dopo l’unico iPod touch in vendita ancora adesso.