Lisa Jackson di Apple eletta membro del comitato USA per i veicoli autonomi

Il dipartimento dei trasporti USA vuole regolamentare i veicoli autonomi: nasce il nuovo comitato consultivo, e tra i membri scelti c’è Lisa Jackson, Vice Presidente responsabile delle iniziative ambientali di Apple

lisa jackson dipartimento trasporti

Apple mette un piede nella regolamentazione delle auto a guida autonoma degli Stati Uniti con Lisa Jackson, attuale Vice Presidente responsabile delle iniziative ambientali di Cupertino, recentemente eletta membro del nuovo comitato consultivo istituito dal Dipartimento dei Trasporti statunitense per regolamentare i nuovi veicoli il cui ingresso nelle strade è ormai imminente.

L’obiettivo principale del nuovo comitato – spiegano – riguarda «Lo sviluppo e la diffusione dei veicoli automatizzati, determinando le esigenze del Dipartimento che continuerà a lavorare su ricerca, politica e regolamentazione dei trasporti». Oltre a lavorare sulla legislazione per le auto a guida autonoma, il gruppo avrà anche influenza sulle politiche future relative al settore dei trasporti via treni, aerei, trasporto merci e sistemi via drone. Tra i membri, oltre a Lisa Jackson, figurano nomi altrettanto noti nella Silicon Valley tra cui il co-fondatore di Lyft John Zimmer, il CEO di Waymo John Krafcik e Henry Claypool di Hyperloop One.

Lisa Jackson non è estranea a incarichi governativi. Precedentemente ha infatti ricoperto il ruoto di amministratore della US Environmental Protection Agency per cinque anni, incarico poi lasciato nel maggio del 2013 per diventare direttore ambientale in Apple fino alla promozione a Vice Presidente responsabile delle iniziative ambientali, politiche e sociali di Cupertino avvenuta nel 2015.

Come è facile intuire, l’interesse di Apple in questo settore è certamente legato a Project Titan di cui si è parlato molto negli ultimi anni: secondo le indiscrezioni Cupertino è arrivata a impiegare oltre mille ingegneri in alcuni laboratori top secret dislocati a Sunnyvale, in California, anche se sembra che la divisione segreta sia stata pesantemente ridimensionata verso la fine del 2016 con numerosi licenziamenti e assegnazioni di personale ad altri incarichi in Apple. Secondo i più recenti sviluppi, potrebbe essere ancora presto per una Apple Car mentre la società è probabilmente concentrata nello sviluppo di una propria piattaforma hardware e software per i veicoli a guida autonoma.

lisa jackson dipartimento trasporti