Home MacProf Foto Digitale Lytro abbandona il mercato delle fotocamere consumer

Lytro abbandona il mercato delle fotocamere consumer

E’ ufficiale: Lytro, azienda pioniera nel mercato fotografico con la sua tecnologia plenottica, ha deciso ufficialmente di abbandonare il mercato consumer della fotografia e concentrarsi su un’altra fascia di mercato, più indicata alle grandi aziende.

L’annuncio ufficiale arriva direttamente dal CEO dell’azienda, Jason Rosenthal, che ha scritto uno sincero  post su Backchannel, esprimendo tutte le difficoltà che un amministratore delegato e fondatore deve affrontare nel lancio di un progetto aziendale.

“Con le nostre fotocamere plenottiche abbiamo offerto una serie di vere e proprie innovazioni tecnologiche come immagini interattive in 3D, ottiche radicali, e la capacità di mettere a fuoco l’immagine dopo lo scatto, oltre però ad alcuni svantaggi tra cui file di dimensioni quattro volte maggiori ma ad una risoluzione inferiore rispetto ad altre fotocamere dal prezzo simile – afferma in un passaggio chiave Rosenthal, continuando – la cruda realtà è che eravamo in competizione in un settore in cui i requisiti di prodotto erano stati saldamente cementati nella mente dei consumatori da parte di imprese più consolidate e molto più grandi”.

A conferma di ciò, Lytro ha ormai smantellato la sua catena di approvvigionamento e produzione per i prodotti consumer, che fino ad oggi erano l’originale fotocamera omonima e la Lytro Illum; il team di lavoro e sviluppo si concentrerà sulla Lytro Immerge, l’ultimo prodotto della società dedicato alla realtà virtuale ed orientato alle aziende.

Dunque l’avventura di Lytro nel mercato consumatori si conclude qui, non vedremo mai più una seconda generazione di Lytro Illum ed il brand servirà solo aziende con prodotti ad esse dedicati.

lytro immerge

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,937FansMi piace
93,807FollowerSegui