Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Hardware Apple » MacBook 12 pollici, i cinque peccati (più uno) della nuova meraviglia Apple

MacBook 12 pollici, i cinque peccati (più uno) della nuova meraviglia Apple

Pubblicità

Sebbene il protagonista dell’evento speciale di ieri sia stato Apple Watch, non si può negare che ruolo particolarmente importante abbia avuto la presentazione del nuovo Macbook 12 pollici. Il dispositivo non mira a sostituire alcun Mac della gamma esistente, ma si aggiunge a questa fornendo un nuovo formato, dapprima inesistente, e nuove caratteristiche. Si tratta di un prodotto per molti aspetti innovativo, ma che parrebbe presentare alcuni aspetti negativi. Limitandoci all’esame delle specifiche su carta, abbiamo individuato cinque limiti evidenti, più uno bonus collegato a funzionalità estetiche. Le elenchiamo in basso.

Un solo ingresso
Il nuovo Macbook 12 pollici ha una sola porta situata sul lato destro dello chassis. Una scelta esteticamente apprezzabile e degna di nota, che rende il computer ancora più minimale ed elegante rispetto alla serie Air e Pro. E’ evidente, però, che la presenza di un solo connettore è un grosso limite per ogni utente. Giusto per fare un esempio, con la dotazione di serie, quando  il dispositivo è in carica sembra non si potrà collegare il Macbook ad un monitor esterno, o ancora, non si potranno collegare periferiche esterne. Potrebbe, dunque, rendersi necessario l’utilizzo di un hub per incrementare il numero di ingressi e uscite disponibili. Ovviamente,  si dovrà aspettare l’uscita di tale accessorio sul mercato.

Schermata 2015-03-10 alle 15.33.32Porta con tecnologia USB type C
Non solo il Macbook 12 pollici ha una sola porta, ma per di più si tratta di un formato totalmente nuovo, che non gode ancora di una diffusione capillare. In un primo momento si potranno avere difficoltà a reperire cavi e adattatori per questo standard. Per di più, tutti i cavi già in possesso dell’utente diverranno totalmente inutili senza un adattatore. Insomma, passerà un bel po’ di tempo prima che tutti i produttori terze parti si aggiornino a questo nuovo standard, considerando che attualmente è la classica presa USB ed essere installata e diffusa sulla stragrande maggioranza dei dispositivi.

Schermata 2015-03-10 alle 15.32.44

Mancanza di SD reader
L’assenza di un alloggiamento per leggere e scrivere schedine SD o Micro SD è un altro limite di questo nuovo Macbook 12 pollici. Apple ha sottolineato durante la presentazione di ieri come intenda affidare completamente a Wi-Fi e Bluetooth il settore connettività, per rispondere a qualsiasi esigenza dell’utenza. Non si può negare, però, che la presenza di un lettore SD avrebbe reso molto più semplice numerose operazioni, come ad esempio importare film, musica e foto dall’esterno, senza contare la possibilità di utilizzare questo slot come un vero e proprio strumento per espandere la memoria interna.

NuovatastScarsa potenza
Un MacBook ancora più sottile è certamente un grande traguardo per Apple e una vera e propria gioia per gli occhi degli utenti. Questa scelta, però, potrebbe incidere fortemente sulle prestazioni complessive della macchina, che potrà ospitare al massimo solo un processore che funziona a 1,2 GHz. Un po’ poco, se paragonato alla possibilità di Macbook Air di ospitare processori fino a 2,7 GHz, o peggio ancora, fino ai 3,3 GHz su Macbook Pro. Ovviamente la velocità di funzionamento presa da sola non rivela tutto: si dovrà verificare sul campo la reale potenza di questo nuovo Macbook, ma almeno sulla carta appare meno potente degli altri esponenti della linea.

Schermata 2015-03-10 alle 15.32.21

Prezzo
In Italia si parte da 1.499 euro. Un prezzo onesto se si pensa che che per Macbook Air da 11 pollici si spazia da 1.029 a 1.279 euro. In verità, però, con gli stessi 1.499 euro richiesti per Macbook 12 si potrebbe acquistare il nuovo Macbook Pro 13 pollici con Display Retina, trackpad migliorato e con processore sicuramente più potente. Insomma, l’estetica potrebbe forse non giustificare il prezzo, se paragonato a quello che ha da offrire un nuovo Macbook Pro 13 pollici, che vanta per di più lo stesso track pad rivoluzionato del nuovo esemplare appena presentato.

Schermata 2015-03-10 alle 15.31.28

Mela spenta
Per la prima volta in anni, il nuovo Macbook spegnerà la luce della mela nel pannello superiore del notebook. Il classico logo della mela morsicata che si illumina ha ceduto il posto ad una mela in metallo a specchio che comunque non passa inosservata sul retro dello schermo del nuovo Macbook 12 pollici. Anche se molto piacevole esteticamente, la storica mela illuminata ha perso definitivamente la sua luce.

macbook-box-hw-silver-201501

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità