fbpx
Home Macity Mac OS X macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

macOS Catalina arriverà a breve (“entro ottobre” si legge sul sito Apple), e sono molte le novità di rilievo del nuovo sistema operativo che imparerete ad appezzare. Qui di seguito abbiamo selezionato dieci caratteristiche tra le più interessanti di cui, a nostro avviso, non potrete più fare a meno.

Più opzioni nel pulsante verde delle finestre

Tenendo premuto un po’ più a lungo il pulsante verde nell’angolo delle finestre di una qualsiasi app per Mac, ora appaiono tre opzioni: “Attiva modalità a tutto schermo”, “Sposta la finestra sulla metà sinistra dello schermo” e “Sposta la finestra sulla metà destra dello schermo”. Come è facile immaginare queste opzioni permettono di ridimensionare e spostare una finestra a destra o sinistra dello schermo, utili soprattutto quando si lavora con monitor di grandi dimensioni. Il comando è disponibile anche in Safari: basta selezionare il menu “Finestra” e scegliere “Sposta la finestra sulla metà sinistra dello schermo” o “”Sposta la finestra sulla metà destra dello schermo”. Premendo Esc si esce dalla modalità stile Dashboard.

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Approvare con Apple Watch

Se avete un Apple Watch, ogni volta che dovete digitare la password del  Mac, per esempio quando vogliamo vedere le password nelle preferenze di Safari, ora basterà premere due volte il tastino laterale di Apple Watch per autenticarsi. È anche possibile approvare l’installazione di app, aprire una nota protetta, approva, sbloccare le impostazioni in Preferenze di Sistema e modificare i file root, tutto con il proprio Apple Watch.

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Allegati in Promemoria

L’app Promemoria è stata riprogettata da zero, con un nuovo design e funzioni ancora più efficienti che aiutano a organizzare, gestire e ricordare gli impegni in modo semplice. Nuovi pulsanti di modifica consentono di aggiungere rapidamente ai promemoria date, orari, luoghi o contrassegni, senza bisogno di passare a un’altra vista. È possibile scrivere frasi più lunghe e descrittive, Siri è in grado di suggerire Promemoria e ora anche aggiungere allegati (foto, scansioni di documenti e link a siti web che aprono una pagina web legata al promemoria).

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Controlli multimediali in Safari

Una comoda opzione arrivata con gli aggiornamenti di Safari. State guardando un filmato in Safari? Tenete premuto il mouse/trackpad un po’ più a lungo sull’icona dell’altoparlante (a destra nella barra degli indirizzi): tra le opzioni disponibili, anche “Riproduci in modalità PiP” per riprodurre un filmato in modalità “Picture in Picture”.

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Condivisione cartelle in iCloud Drive

Se usate iCloud Drive vi farà piacere sapere che con macOS Catalina è possibile condividere cartelle con un link privato: chi lo riceve può vedere la cartella su iCloud Drive, scaricare le ultime versioni dei file e aggiungerne di nuovi. Altra utile opzione è la possibilità di rimuovere un file da iCloud drive facendo click con il pulsante destro del mouse/trackpad e scegliendo “Rimuovi il download” (è possibile riscaricare il file selezionando “Scarica adesso” dal menu contestuale).

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Condivisione e altre novità di Note

Nuove funzionalità di condivisione sono disponibili anche con l’app Note. È possibile collaborare con altri condividendo intere cartelle e sottocartelle di note. Le persone che invitiamo potranno a loro volta aggiungere note, allegati o sottocartelle. È possibile condividere note e intere cartelle anche in modalità sola lettura (solo noi potremmo apportare modifiche). La nuova vista Galleria mostra le note come miniature, permettendo di trovare al volo quella che serve. l sistema di ricerca ora riconosce oggetti o scene nelle immagini che abbiamo aggiunto alle note, e può aiutarci a trovare parole e testi. È possibile riordinare le voci di una checklist trascinandole o usando le scorciatoie da tastiera, e spostare a fine elenco i punti completati. Per riutilizzare una vecchia lista, basta un clic per togliere la spunta a tutte le voci.

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Dark Mode automatica

Nella sezione “Scrivania” nella Preferenze “Scrivania e Salvaschermo” ora è possibile selezionare la modalità “Dinamica” per lo sfondo Scrivania: l’immagine della scrivania cambia durante il giorno in base alla posizione. Nella sezione “Generali” in Preferenze di Sistema è possibile impostare l’Aspetto su “Auto” per impostare l’aspetto su “Chiaro” o “Scuro” in automatico, in base all’ora.

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Tempo di utilizzo

Tempo di utilizzo crea dei report che mostrano quanto usiamo il Mac, a quali app abbiamo dedicato più tempo e quante notifiche abbiamo ricevuto. Grazie ad iCloud è possibile riunire le informazioni da tutti i dispositivi Apple, e sincronizzare pause di utilizzo e limitazioni delle app su iPhone, iPad e Mac. È possibile impostare delle pause durante le quali noi o i nostri figli potranno usare solo le app che “approvate”. È possibile stabilire il tempo massimo da dedicare ad app e siti web, impostando il tempo totale oppure limitando app specifiche o intere categorie. Allo scadere del tempo, l’utente può fare clic su “Un altro minuto” per avere modo di salvare il file su cui stava lavorando o concludere una conversazione. I genitori possono configurare Tempo di utilizzo da iPhone, iPad o Mac: le impostazioni verranno applicate su tutti i dispositivi usati dai figli.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

Sidecar

Ora è possibile usare l’iPad come secondo display: è possibile lavorare in un’app mentre ne teniamo aperta un’altra per riferimento, o vedere l’anteprima di una presentazione sull’iPad mentre la modifichiamo sul Mac. È possibile duplicare lo schermo del Mac per vedere le stesse cose sui due display, funzionalità comoda quando vogliamo condividere con altre persone quello che abbiamo davanti. È possibile collegare l’iPad al Mac con un cavo, per evitare che si scarichi, oppure in wireless (entro 10 metri di distanza), se serve più libertà di movimento. Non manca la possibilità di usare Apple Pencil con le app per Mac (basta che siano compatibili con le tavolette grafiche), scrivere e disegnare con naturalezza, ritoccare fotografie e grafici, e usarla per puntare e cliccare come faresti con il mouse. È possibile usare gesti multi-touch insieme ad alcuni gesti nuovi per la modifica dei testi che ti permettono di tagliare, copiare, incollare e annullare senza mai alzare le mani dalla tastiera a video.

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Apple Arcade

Apple Arcade è il nuovo servizio di Apple che con 4,99 euro al mese offre accesso illimitato a più di 100 nuovi giochi con un solo abbonamento. È possibile giocare offline, passare da iPhone ad iPad, Mac (con macoS Catalina) e Apple TV senza acquisti in-app e zero pubblicità. Su Apple Arcade si trovano giochi già noti e altri mai visti. È possibile provare gratuitamente il servizio per un mese senza vincoli. Al termine del periodo di prova, l’abbonamento si rinnova automaticamente salvo disdetta.

macOS Catalina, dieci novità che apprezzerete subito

Tutto quello che c’è da sapere su MacOS X Catalina è riassunto in questo articolo. Su Macitynet trovate centinaia di tutorial dedicati al Mac: partite da questa pagina per scroprirli tutti.

Offerte Speciali

iPhone 8 64 GB in sconto: solo 480 € su Amazon

Risparmiate su iPhone 8 64 GB: solo 480 €

Su Amazon iPhone 8 scende al prezzo più basso di sempre. Lo pagate solo 480 euro, 80 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,429FansMi piace
95,256FollowerSegui