Mailplane: l’utility il ”super-Gmail” su Mac in offerta

Mailplane porta sul desktop del Mac la posta di Google allargandone le funzionalità e redendola più flessibile: allega foto dal desktop o da iPhoto tramite trascinamento, sfrutta le scorciatoie da tastiera per velocizzare le operazioni più utilizzate e anche il passaggio a diversi account di posta, mostra le notifiche per i messaggi in arrivo anche tramite Growl, permette di passare dalla mail alla chat con Google Talk e molto altro ancora. Fino a domattina a metà prezzo a soli 9 euro con MacUpdate.

Se usate Gmail come mail principale o semplicemente volete un sistema flessibile e potente per rendere ancora più potente la posta di Google, c’è una buona occasione: Mailplane a soli 9 euro con MacUpdate invece che 18,95 euro, prezzo di listino. L’applicazione è un vero e proprio pannello di controllo che sblocca funzioni non accessibili usando semplicemente l’app di Google dal browser e neppure, tantomeno, da Mail.app.

La prima differenza sostanziale utilizzando Mailplane è la possibilità di allegare file e fotografie, dal desktop o anche da iPhoto, semplicemente tramite trascinamento. L’inserimento delle immagini nei messaggi ottmizza in automatico le dimensioni per l’invio in email. Lo stesso vale per gli allegati nei messaggi in ingresso che vengono subito scaricati e visualizzati all’interno del messaggio, pronti per essere spostati con il mouse. L’operazione di invio delle fotografie da iPhoto risulta ancora più diretto grazie al plugin integrato: basta scegliere l’immagine e premere il pulsante di invio e Mailplane ridimensiona e alleggerisce la foto per inviarla al volo.

Tutte le funzioni di Gmail che l’utente utilizza più di frequente possono essere associate a una scorciatoia da tastiera, questo vale anche per il passaggio da un account all’altro. Mentre dal browser è possibile utilizzare un massimo di 3 account, con Mailplane il limite scompare e il passaggio è istantaneo e non richiede il riavvio dell’utility. L’utility emette un suono per avvisare l’utente quando un messaggio entra in casella, visualizza le icone con il numero dei messaggi da leggere, inoltre gli avvisi sfruttano anche il sistema di notifiche Growl del Mac.

Tra le altre funzioni ricordiamo la possibilità di passare dalla mail alla chat con un click: quando un nostro contatto richiede una chiacchierata diretta è possibile passare direttamente a Google Talk, visualizzato in una finestra separata. Per consultare l’elenco completo delle funzioni offerte da Mailplane e il confronto con i comandi invece assenti nella gestione della posta tramite browser è possibile visitare questo link.

Mailplane può essere scaricato in versione demo da qui: la versione completa è proposta a 18,95 euro: fino a domattina è possibile acquistarlo a metà prezzo a 9 euro con MacUpdate.
Mailplane