Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » Mappe, Apple attiva la funzione “Nelle vicinanze” in Giappone

Mappe, Apple attiva la funzione “Nelle vicinanze” in Giappone

Pubblicità

Mappe viene potenziata anche in Giappone. L’applicazione di Apple, grazie al recente aggiornamento di iOS 9.3, offre ora la funzione di ricerca dei punti di interesse nelle vicinanze anche nel paese del Sol Levante, facilitando così la ricerca di ristoranti, centri commerciali, servizi sanitari e molto altro.

Questa funzione, lo ricordiamo, era stata aggiunta nel paese lo scorso dicembre, ma poi improvvisamente rimossa per motivi ancora sconosciuti. Con iOS 9.3 è tornata disponibile anche se Apple non ha ancora aggiornato la lista dei paesi dove è per l’appunto stata introdotta la nuova opzione.

nelle vicinanze in giappone

“Nelle vicinanze” è stata introdotta con iOS 9 e, come spiegato, permette di scoprire locali, negozi, informazioni su viaggi, servizi, intrattenimento, salute e trasporti direttamente dall’applicazione Mappe di Apple nei paesi dove il servizio è attivo. Ciascuna categoria contiene delle sottocategorie che aiutano a restringere i risultati della ricerca; inoltre, toccando un particolare gruppo di punti di interesse, verrà mostrata una lista che li distribuisce mettendo in evidenza i più popolari ed ordinandoli per vicinanza. Quando disponibili, l’opzione allegherà informazioni come orari di apertura, valutazioni di Yelp e immagini.

Oltre che in Giappone, al momento è possibile fruirne in Australia, Canada, Cina, Finlandia, Francia, Germania, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti. Non è chiaro quando sarà lanciato anche in Italia.

nelle vicinanze in giappone

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità