Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Il fisco italiano indaga su Meta per 870 milioni di IVA non versata

Il fisco italiano indaga su Meta per 870 milioni di IVA non versata

La Procura di Milano sta indagando per presunto omesso versamento dell’IVA da parte di Meta (la società a cui fa capo Facebook) per circa 870 milioni di euro.

L’ammontare corrisponderebbe a quanto non versato nel nostro Paese tra fra il 2015 e il 2021, e la cifra è quanto risulterebbe da accerrtamenti del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza tenendo conto della mancata presentazione della dichiarazione dell’imposta sul valore aggiunto da parte della multinazionale.

L’inchiesta – riferisce Repubblica – era stata avviata dalla Procura Europea e ora, per competenza, è passata a Milano.

Facebook e Instagram possono tracciare tutto quello che fai

“Prendiamo sul serio i nostri obblighi fiscali e paghiamo tutte le imposte richieste in ciascuno dei Paesi in cui operiamo”, ha riferito un portavoce della’azienda. “Siamo fortemente in disaccordo con l’idea che l’accesso da parte degli utenti alle piattaforme online debba essere soggetto al pagamento dell’Iva. Come sempre, siamo disposti a collaborare pienamente con le autorità rispetto ai nostri obblighi derivanti dalla legislazione europea e nazionale”.

Tutti gli articoli che parlano di Meta sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB, sconto del 20% e prezzo di solo 699€

Su Amazon torna in sconto e al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 699 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità