Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Business Office e Professionisti » Microsoft Copilot porta funzioni AI nel servizio cloud OneDrive

Microsoft Copilot porta funzioni AI nel servizio cloud OneDrive

Microsoft ha fornito agli utenti un primo assaggio di Copilot per OneDrive attraverso un post sul blog ufficiale, indicando che le funzioni basate su intelligenza artificiale AI arriveranno nel servizio di archiviazione cloud per fine aprile.

Copilot per OneDrive assumerà il ruolo di un assistente di ricerca, in grado di trovare, riassumere ed estrarre informazioni da una vasta gamma di file come testo (Word e formato RTF), presentazioni, fogli di calcolo, pagine HTML, file PDF e altro ancora

Gli utenti potranno chiedere a Copilot di personalizzare i riassunti a loro piacimento, ad esempio includendo solo punti chiave o di prendere particolare spunto da una specifica sezione del testo.

Il cambiamento era nell’aria fin dall’autunno scorso, quando quando Microsoft aveva annunciato la terza generazione del servizio di archiviazione cloud. L’azienda ha promesso che AI avrebbe reso la ricerca dei file più facile e veloce, e sarebbe stata in grado di riassumere e organizzare i documenti in modo intelligente.

Microsoft, il Copilot AI disponiible per iPhone e iPad

Per esempio gli utenti potrebbero chiedere a Copilot di trovare rapidamente i loro documenti fiscali o di riassumere una presentazione PowerPoint di lavoro. Il chatbot sarà anche in grado di rispondere a richieste fornite in linguaggio naturale e rispondere a domande molto specifiche sui contenuti dei file.

Alcuni esempi forniti da Microsoft mostrano come sarà possibile chiedere a Copilot di tabulare le vendite di bevande di una settimana e inserire i dati in una tabella suddivisa per giorno. Ancora, sarà possibile chiedere di elencare i pro e i contro di un progetto o visualizzare i file più recenti o rilevanti. Gli utenti potranno anche chiedere consigli a Copilot su come migliorare i propri documenti.

Microsoft svela Copilot per OneDrive

Gli utenti di OneDrive potranno avere un assaggio di Copilot già questo mese, quando Microsoft rilascerà la possibilità di chiedere riassunti dei documenti condivisi. Gli utenti potranno includere un riassunto generato da AI di un documento Microsoft Word prima di condividerlo, così che i destinatari potranno avere idea del contenuto del testo, prima ancora di aprire il documento originale.

Copilot sarà disponibile su OneDrive per il web, o da Teams, oltre che nell’app OneDrive e SharePoint. Sarà disponibile per i clienti business e scolastici con una licenza Copilot per Microsoft 365 a partire da fine aprile.

Per tutto ciò che riguarda l’Intelligenza artificiale rimandiamo alla sezione dedicata di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità