Negli USA Pioneer ha abbassato il prezzo dei prodotti AirPlay

Pioneer ha abbassato negli USA il prezzo di acuni speaker AirPlay, offerti finora a un prezzo più alto rispetto a equivalenti soluzioni Bluetooth. Non è chiaro se Pioneer è riuscita a spuntare un prezzo più basso con Cupertino; se così dovesse essere, simili riduzioni potrebbero arrivare anche nei listini di altri produttori di dispositivi compatibili con la tecnologia AirPlay.

Negli USA Pioneer ha abbassato il prezzo dei prodotti AirPlay
Pioneer XW-SMA1

Macworld fa notare che negli USA Pioneer ha abbassato il prezzo di vari speaker AirPlay, offerti finora a un prezzo più alto rispetto a equivalenti speaker Bluetooth.  Il modello XW-SMA1 è passato da 299$ a 149$; diminuzioni di prezzo simili sono state applicate ai modelli XW-SMA3 e XW-SMA4 passati da 399$ a 199$. I redattori di Macworld USA hanno parlato con un portavoce di Pioneer e questo afferma che la società vuole rendere i prezzi dei prodotti AirPlay competitivi con i modelli Bluetooth, sicuri che il gesto sarà apprezzato dagli utenti.

Benché i dispositivi Bluetooth siano più economici, gli speaker AirPlay offrono alcuni vantaggi come ad esempio la possibilità di sfruttamento in un range più elevato e la possibilità di gestire speaker multipli. Gli speaker AirPlay hanno un costo tipicamente più alto a causa delle necessarie licenze che le società devono pagare ad Apple. Non è chiaro se Pioneer è riuscita a spuntare un prezzo più basso con Cupertino; se così dovesse essere, simili riduzioni potrebbero arrivare anche nei listini di altri produttori di dispositivi compatibili con la tecnologia AirPlay.

AirPlay, lo ricordiamo, consente di eseguire lo streaming della musica dalla rete direttamente all’impianto HiFi wireless, permettendo di ascoltare canzone e playlist della libreria di iTunes in qualsiasi stanza e in qualsiasi momento.