fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Nella pandemia calano gli utenti Windows, crescono gli utenti Mac e Linux

Nella pandemia calano gli utenti Windows, crescono gli utenti Mac e Linux

Gli utenti che usano Windows sono diminuiti in concomitanza della pandemia da coronavirus. Stando agli ultimi dati di Net Applications, in aprile il sistema operativo di Microsoft rappresentava l’88,14% del mercato globale dei sistemi operativi, un calo del 2,3%, il maggiore da novembre del 2017.

Al “declino” (se così si può dire) nel numero di utenti Windows corrisponde un aumento di utenti macOS e Linux. Il sistema operativo di Apple ora, stando ai dati di Net Applications, ha un market share del 9,38%, e anche Linux cresce con un market share dell’1,89%.

Se gli utenti Mac sono cresciuti probabilmente in virtù del fatto che molti utenti costretti in casa hanno scelto i computer della Mela, misteriosa è invece la crescita di Linux, ampiamente usato in ambito server, ma molto meno in ambito domestico. Il dato interessante di Linux è che l’apporto maggiore di utenti arriva da Ubuntu, distribuzione orientata all’utilizzo sui computer desktop, adatta anche a utenti senza grandi competenze, nascondendo le complessità più tecniche.

windows mac linux

Rispetto ai precedenti dati, il market share del solo Windows 10 è diminuito del 1,3%, con il 56,1% del mercato. Continua il declino di WIndows 7, sistema “inossidabile” che vanta ancora uno zoccolo duro di utenti pari al 25,6% di mercato. Windows 8 non è mai stato molto apprezzato dagli utenti e lo dimostra l’attuale 4,4% di market share.

Il dato sorprendente ma non troppo è quello di Ubuntu, e per estensione Linux in generale, sistema che sta ottenendo da qualche tempo maggiore attenzione anche nell’ambito gaming e anche tra chi semplicemente vuole una macchina per navigare con maggiore sicurezza sul web, in virtù di specifiche funzionalità per la privacy.

Sarà interessante analizzare i dati che verranno rilasciati nei prossimi mesi per capire se vi siano altre novità in merito. Le statistiche di Net Applications sono calcolate controllando il traffico internet: quando navighiamo in alcuni siti questi possono verificare dettagli come il sistema operativo e il browser utilizzato, risoluzione, plugin e altri dettagli ancora.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Mac, PC Windows e Linux sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB ad un prezzo davvero appetibile: 1319 euro invece che 1529. Ma anche il modello da 256 Gb offre un prezzo di richiamo: 1049 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,559FansMi piace
94,153FollowerSegui