Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Tutorial e FAQ » Night Shift e Risparmio batteria, un trucco per usarle insieme

Night Shift e Risparmio batteria, un trucco per usarle insieme

Con iOS 9.3 Apple ha introdotto Night Shift, una modalità che scalda i colori dello schermo riducendo di conseguenza la luce blu durante le ultime ore della giornata per conciliare meglio il sonno. Questa funzione non può essere però attivata contemporaneamente alla modalità di Risparmio batteria: di fatto, attivando quest’ultima lo schermo torna alla colorazione originale e non c’è modo di poter interagire con l’interruttore del Night Shift quando si è in questa modalità.

Grazie ad uno stratagemma scovato dallo YouTuber Sam Fanelli e condiviso da 9to5Mac è possibile tuttavia usarle contemporaneamente. Come si evince dal filmato, che alleghiamo nell’articolo, è sufficiente attivare la modalità di risparmio batteria e, solo in questo stato, richiamare Siri per chiedere di “Attivare Night Shift”. L’assistente vocale pare non essere addestrato per impedire che ciò avvenga ed i colori del display vengono automaticamente scaldati, pur restando attiva la modalità di risparmio energetico, con tutti i vantaggi che ne conseguono.

night shift risparmio batteria

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità