fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Come non detto, gli AirPods arrivano prima della fine dell'anno

Come non detto, gli AirPods arrivano prima della fine dell’anno

AirPods, gli auricolari wireless che Apple ha presentato il 7 settembre in concomitanza all’arrivo dei nuovi iPhone, arriveranno in ritardo ma non nel 2017 come sembrava far capire una voce che era circolata questa mattina. Il sito Appleinsider ha chiesto lumi a sue non meglio precisate fonti e queste avrebbero riferito che ufficialmente non c’è alcun ritardo e che è ad ogni modo improbabile un rinvio a gennaio. Si fa presente che le unità demo sono già disponibili in molti store e che in alcuni negozi il personale è in attesa di ricevere l’ok dalla direzione per mostrare il dispositivo ai clienti.

Nei suoi comunicati, Apple aveva riferito della disponibilità degli auricolari wireless AirPods entro fine ottobre. Qualche giorno addietro era circolata una voce secondo la quale l’azienda – per non meglio precisati motivi – avrebbe fatto sapere delle necessità di attendere “un po’ più di tempo” prima della loro effettiva disponibilità. Ma l’impressione fin dall’inizio era che il ritardo fosse da quantificare in giorni o forse qualche settimana, non mesi come sarebbe se il lancio effettivo fosse a gennaio.

Non è chiaro se il ritardo sia dovuto a problematiche hardware o software ma voci da prendere con le molle riferiscono che in alcune unità di pre-produzione sono state riscontrate debolezze e bug che avrebbero costretto l’azienda a rivedere alcuni elementi prima della produzione e vendita al pubblico.

airpods furto

Offerte Speciali

Black Friday: per il nuovo iPad comprate Logitech Crayon a prezzo minimo, solo 42,99 €

Su Amazon Logitech Crayon scende al prezzo più basso della sua storia. La vera e unica alternativa ad Apple Pencil vi costa solo 49,99 euro.