fbpx
Home Macity Hardware Apple Nuovi iMac Pro, primi indizi sui processori Intel Xeon ideali per Apple

Nuovi iMac Pro, primi indizi sui processori Intel Xeon ideali per Apple

A giugno di quest’anno Apple ha annunciato l’arrivo di iMac Pro, una linea di prodotti di classe workstation completamente nuova. Queste macchine arriveranno a dicembre. Sappiamo che useranno processori Xeon fino a 18-core ed elaborazione grafica fino a 22 teraflops e che saranno i Mac più potenti mai creati.

Sappiamo qualcosa della GPU, che sarà una Radeon Pro Vega, disponibile in configurazioni fino a 16GB di memoria on-package a elevata ampiezza di banda (HBM2) ma non sappiamo ancora quali saranno i processori Intel Xeon che Apple intende utilizzare. Pike’s Universum, un blog che in passato ha fatto varie interessanti scoperte “frugando” nelle beta di macOS, sostiene che gli Xeon usati da Apple per gli iMac Pro saranno gli Xeon W pensati in modo specifico per le piattaforme workstation, come evidenzia la presenza della lettera “W” nel nome.

nuovi imac pro

Il colosso dei processori di Santa Clara ha già presentato una gamma di CPU che colmano il divario tra offerta server e consumer: dieci processori basati sull’architettura Intel Skylake-X ma con specifiche funzionalità dedicate al mondo professionale, tra le quali il supporto alle memoria ECC, alle istruzioni Advanced Vector Extensions 512 (Intel AVX-512) che potenziano le prestazioni delle attività ad elaborazione intensiva, alla tecnologia AMT (Active Management Technology), ecc.

Secondo il blog sarebbero già stati individuati i primi riferimenti a due specifiche SKU (Stock Keeping Unit) per i costruttori di computer, si tratterebbe di :

  • Intel Xeon W-2140B da 3.2GHz con 8 core e 16 threads, codice CPUID 0x050654
  • Intel Xeon W-2150B da 3.0GHz con 10 core e 20 thread con codice CPUID 0x050654

Entrambi operano con una frequenza inferiore a quella possibile ottenere dai modelli W-2145 (3.7GHz) e W-2155 (3.3GHz), probabilmente per un solo motivo: gestire meglio il calore.  La riduzione di frequenza del processore consente la produzione minore di calore, porta minori consumi, offre maggiore stabilità oltre a permettere di ridurre il rumore provocato da componenti che si occupano di raffreddamento.

I processori Xeon W utilizzano il socket LGA 2066 sfruttato anche nell’ambito consumer per le macchine basate sull’architettura Skylake-X e Kaby Lake-X. Il blog ha anche individuato la sigla 7BA5B2D9E42DDD94, forse un riferimento al firmware del nuovo iMac e indicazioni dalle quali si evince che la serie B di processori integrerà un proprio sottosistema grafico. Ulteriori dettagli sui nuovi iMac Pro probabilmente emergeranno man mano che ci avviciniano al rilascio atteso a dicembre.

Offerte Speciali

iPhone 12 in sconto, a rate senza interessi e spedito subito su Amazon: 869 euro

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

In super sconto oltre il 10% e al prezzo minimo i modelli da 64 e 128 GB di iPhone 12 in colore rosso.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,203FollowerSegui