Nuovi MacBook Pro 13″ e 15″ metà 2019, prezzi e dettagli sulle CPU

I dettagli con le varie configurazioni possibili per i nuovi MacBook Pro da 13" de 15" appena presentati da Apple

MacBook Pro 2019, tutto quello che vi serve sapere

Apple ha aggiornato il MacBook Pro con processori Intel Core più veloci di ottava e nona generazione, per la prima volta a 8-core. Di seguito alcuni dettagli sulle nuove configurazioni.

Il nuovo modello base da 13″ (2099,00 euro) è offerto con processore Intel Core i5 quad‑core di ottava generazione Core i5-8365 a 2,4GHz (che con Turbo Boost arriva fino a 4,1GHz). La grafica è la Intel Iris Plus Graphics 655, l’unità SSD è da 256GB e il display il Retina con True Tone. In fase di ordine è possibile scegliere come CPU l’Intel Core i7 quad‑core di ottava generazione a 2,8GHz (Turbo Boost fino a 4,7GHz) nota anche come Core i7-8665U –  aggiungendo +360,00 euro al prezzo base. La memoria RAM (LPDDR3 a 2133MHz) può essere espansa (solo in fase di ordine) a 16GB aggiungendo 240,00 euro. L’unità SSD parte da 256GB e – in fase di ordine – è possibile selezionare “tagli” da 512GB (+250,00 euro), 1TB (+750,00 euro) e 2TB (+1500,00 euro).

Il nuovo modello da 13″ con Touch Bar e Touch ID e archiviazione 512GB vanta un Processore Intel Core i5 quad‑core di ottava generazione a 2,4GHz (Turbo Boost fino a 4,1GHz), Intel Iris Plus Graphics 655. In fase di ordine è possibile scegliere un processore Intel Core i7 quad‑core di ottava generazione a 2,8GHz (Turbo Boost fino a 4,7GHz) aggiungendo +360 euro. Simile a quanto già scritto sopra le opzioni di configurazioni concernenti RAM e SSD. Questa parte con archiviazione SSD da 512GB ed ha un prezzo di listino di 2349,00 euro.

Prezzi nuovi MacBook 13" metà 2019

Il MacBook Pro da 15″ è offerto in due varianti-base. La prima è con processore Intel Core i7 6-core di nona generazione a 2,6GHz (Turbo Boost fino a 4,5GHz) o i7-9750, Radeon Pro 555X con 4GB di memoria GDDR5, 16GB di memoria DDR4 a 2400MHz, Archiviazione SSD da 256GB, Display Retina con True Tone, Touch Bar e Touch ID e Quattro porte Thunderbolt 3. Si parte da 2899,00 euro. In fase di ordine è possibile scegliere un Intel Core i9 8‑core di nona generazione a 2,4GHz (Turbo Boost fino a 5,0GHz) o i9-9980 aggiungendo +360,00 euro. La RAM base (16GB DDR4 a 2400MHz) in fase di ordine può essere portata a 32GB (+480,00 euro). Sul versante grafica si può scegliere tra la Radeon Pro 555X con 4GB di memoria GDDR5 di serie o la Radeon Pro 560X con 4GB di memoria GDDR5. Come SSD si possono scegliere “tagli” da 256GB, 512GB, 1TB, 2TB e 4TB.

Nuovi MacBook Pro 13″ e 15″ metà 2019, prezzi e dettagli sulle CPU

Il MacBook Pro da 15″ nella variante con processore Intel Core i9 8-core di nona generazione a 2,3GHz (Turbo Boost fino a 4,8GHz) e archiviazione 512GB parte da 3399,00 euro. In fase di ordine si può scegliere un Intel Core i9 8‑core di nona generazione a 2,4GHz (Turbo Boost fino a 5,0GHz), 16 o 32GB di memoria RAM a DDR4 a 2400MHz (+480,00 euro), archiviazione da 512GB, 1TB, 2TB e 4TB. Sul versante grafica si può selezionare la Radeon Pro 560X con 4GB di memoria GDDR5 (opzione di default), Radeon Pro Vega 16 con 4GB di memoria HBM2 (+300,00 euro) o Radeon Pro Vega 20 con 4GB di memoria HBM2 (+420,00 euro rispetto al prezzo base).

Per i costi dettagliati delle configurazioni dei nuovi MacBook Pro vi rimandiamo alla relativa pagina di Apple Store online. Tutte le notizie specifiche sui nuovi MacBook Pro (benchmark, novità e tanto altro le trovate nella sezione di macitynet.it dedicata a MacBook Pro 2019)